Hit Show di Vicenza: un "esercito" di 36 mila appassionati

Numeri da record per l'edizione 2016 di Hit Show, la fiera dedicata al mondo della caccia e delle armi. Sono stati 36 mila gli appassionati giunti a Vicenza per visitare la manifestazione che si è conclusa lunedì pomeriggio

Uno degli stand della manifestazione

La crisi sembra alle spalle, almeno per quanto riguarda il mondo del tiro sportivo e della caccia. Se il numero di armi da difesa vendute nel 2015 è in calo rispetto agli anni precedenti, sono sempre di più gli appassionati che per sport decidono di imbracciare un fucile. Un trend che trova una prima conferma nei numeri da record registrati dall'edizione 2016 di Hit show. 

La manifestazione, organizzata da Fiera di Vicenza e ANPAM (Associazione Nazionale Produttori Armi e Munizioni Sportive e Civili), in collaborazione con Assoarieri e Conarmi, si è chiusa lunedì pomeriggio e ha registrato una netta crescita del numero di visitatori. Durante le tre giornate di evento, in 36.000 hanno affollato i padiglioni del quartiere fieristico vicentino, una presenza in aumento del 16% rispetto alla prima edizione quando i visitatori erano stati 31 mila. 

Il pubblico, secondo il giudizio degli espositori, si è rivelato molto qualificato, preparato e interessato all’acquisto, composto sia da appassionati sia da buyer e operatori del mercato. A sottolineare il profilo internazionale di Hit Show la presenza di buyer provenienti da Repubbliche Baltiche, Finlandia, Grecia, Ungheria, Malta, Polonia, Serbia, Sud Africa, Spagna, Regno Unito e USA. Le molte occasioni di business sono state favorite anche grazie ad un’intensa attività di incoming di operatori organizzata da Fiera di Vicenza. Il format, quindi, ha saputo valorizzare uno dei comparti d’eccellenza del Made in Italy, come quello delle armi per uso civile e sportivo, tra i più strategici in chiave d’internazionalizzazione, che conta un giro d’affari di circa 8 miliardi di euro all’anno e punte di export del 90%. A Hit show hanno partecipano 363 espositori, in crescita del 15,6% rispetto ai 314 del 2015, ospitati, su una superficie di 35mila mq, nelle tre grandi aree tematiche Hunting, Individual Protection e Target Sports.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pedemontana, nuovo blitz in Vallugana

  • Cronaca

    Mistero su Tetiana, ritrovata senza memoria: era scomparsa dopo la lite col compagno

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto: traffico in tilt

  • Attualità

    "Fridays For Future": la marcia per il clima blocca Vicenza

I più letti della settimana

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento