Emergenza Coronavirus, lavoratori positivi: scatta lo sciopero alla Fis

Lunedì mattina, il 70% dei dipendenti dell'azienda vicentina ha aderito alla mobilitazione indetta dai sindacati a seguito della riscontrata positività al Covid-19 di alcuni di loro

Annunciato nei giorni scorsi a seguito della notizia della positività al Covid-19 di alcuni lavoratori, ha avuto luogo lunedì mattina la mobilitazione indetta dai sindacati alla Fis di Montecchio Maggiore.

“In queste ore, il dato di adesione in Fis Montecchio allo sciopero, giornalieri e primo turno, si aggira intorno a una percentuale del 70% della forza lavoro - dichiara Giuliano Ezzelini Storti Segretario Generale FILCTEM Cgil Vicenza - Una grande partecipazione che conferma la condivisione delle posizioni sindacali di questi giorni: prima la sicurezza dei lavoratori, poi la produzione. L’azienda va portata al minimo di lavoro". 

"Siamo ormai a sei casi di contagio conclamato in costante crescita, una quarantina di persone in quarantena preventiva  12 dei quali RSU/RLS tra lo stabilimento di Montecchio e Lonigo - continua - Giovedì per le stesse ragioni di Montecchio, anche la RSU del sito di Lonigo, proclamerà sciopero di 8 ore.

"In queste ore ci stiamo parlando con il Prefetto - spiega - abbiamo avvertito anche il sindaco di Montecchio, per capire  dalle istituzioni come garantire al meglio la sicurezza dei lavoratori e del territorio: parliamo di un’azienda che occupa quasi 1500 persone fra Montecchio e Lonigo, che va tenuta in sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Molte persone, mi dicono oltre 100, sono in malattia - continua - Cosa pensa di fare la proprietà dell’azienda? Ancora lasciare ai manger la responsabilità delle scelte? Prendiamo la decisione più ovvia, riduzione al minimo del lavoro per il tempo necessario a mettere in sicurezza la Fis; si coinvolgano di più le rappresentanze sindacali interne, nel rispetto del protocollo Nazionale e Regionale sottoscritto fra le parti sociali e le istituzioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento