Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | VACCINE DAY | ZAIA: "OGGI E' UN GIORNO IMPORTANTE"

Il governatore del Veneto assiste alle prime vaccinazioni anti-Covid all'ospedale Ca' Foncello di Treviso

 

"L'arrivo del vaccino ci fa guardare al futuro con grande speranza. Oggi è un giorno davvero importante. Ringrazio tutti i nostri operatori sanitari che, con l'arrivo delle prime dosi, potranno lavorare in sicurezza».

Con queste parole, domenica 27 dicembre, il direttore dell'Ulss 2, Francesco Benazzi, ha presentato il Vaccination Day della provincia di Treviso. 875 le  dosi arrivate oggi in Veneto. Bisognerà aspettare 21 giorni per la seconda dose di richiamo. Erano da poco passate le 11.30 quando all'ospedale Ca' Foncello di Treviso la dottoressa Micaela Romagnoli, direttore della Pneumologia di Treviso, è stata la prima ad essere vaccinata insieme all'infermiera Daniela Cavallin: «Giornata storica, non nascondo l'emozione - ha detto Romagnoli - Gli ultimi mesi sono stati davvero difficili. Sono grata e onorata di far parte del progetto, credo fortemente nella ricerca scientifica. La speranza, ora, è di poter uscire da questa pandemia. Si tratta di un vaccino molto innovativo: sono molto speranzosa. In questo giorno dobbiamo ricordare tutte le persone che hanno perso la vita a causa del virus e tutti coloro che sono ancora ricoverati. Il vaccino non è l'unica soluzione, le norme anti-Covid dovranno continuate a essere sempre rispettate".

fonte: Trevisotoday

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento