Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Ristori bancari e «burocrazia lenta»

Luigi Ugone parla delle lentezze che stanno interessando gli indennizzi dovuti ai risparmiatori dopo il crollo delle ex popolari, in primis del Nordest: dure le critiche verso il soggetto erogatore ossia la compagnia statale Consap

 

«Una macchina lenta, una burocrazia altrettanto lenta e piena di ruggine». Sono questi gli addebiti che Luigi Ugone, presidente della associazione «Noi che credevamo nella banca popolare di Vicenza e in Veneto banca» muove a Consap, la società di Stato incaricata di distribuire agli aventi diritto gli indennizzi dovuti ai risparmiatori colpiti dal collasso delle ex popolari del Nordest. La querelle, che periodicamente riemerge sui media è tornata a rinfocolarsi attorno al 20 di dicembre.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento