VIDEO | Monitoraggio disagi al cantiere Spv, il j'accuse di Lecis

Il consulente tecnico-scientifico del comitato dei residenti di contrada palazzina a Cornedo dice la sua su come vengono effettuati alcuni controlli a ridosso dei cantieri della Superstrada pedemontana veneta

Marina Lecis è il consulente tecnico-scientifico del comitato Palazzina a Cereda di Cornedo nel vicentino. La contrada è interessata dallo scavo di un imponente tunnel della costruendo Superstrada pedemontana veneta. E i disagi di ogni tipo, a detta dei residenti, si sprecano. Lecis contesta le modalità scelte dal concessionario incaricato dalla Regione  Veneto di realizzare l'opera (la società Sis) per monitorare i disagi stessi. Alle telecamere di Vicenzatoday.it, mentre in sottofondo si odono i colpi dei martelli da galleria, la dottoressa Lecis spiega come mai ha deciso di staccare la spina dei sismografi installati nelle abitazioni private proprio su input del concessionario.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Monitoraggio disagi al cantiere Spv, il j'accuse di Lecis

VicenzaToday è in caricamento