rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022

VIDEO | Le «minorenni fuggite di casa» nel prossimo libro di Carlotto

Il noto scrittore partecipa ad un dibattito a Dueville durante il quale annuncia l'uscita del suo imminente lavoro «scritto a dieci mani»: ma ai microfoni di Vicenzatoday.it il 65enne padovano parla anche dei delitti che ai primi di giugno hanno funestato il capoluogo berico

Dall'ultima sua fatica, «Il francese», fino al nuovo romanzo nel quale si esplora «il mondo delle minorenni» che fuggono di casa «scritto da altri quattro autori oltre a me», il cui manoscritto è appena stato consegnato all'editore, passando, in ultimo, ad un commento telegrafico per i fatti di sangue che all'inizio di giugno hanno segnato la provincia berica: lo scrittore e sceneggiatore Massimo Carlotto parla ai microfoni di Vicenzatoday.it. E lo fa a margine dell'incontro con il pubblico e con i suoi lettori che ieri 28 giugno è stato organizzato al giardino Busnelli di Dueville nell'ambito del cartellone «Busnelli giardino magico», ciclo di eventi culturali organizzato dall'associazione Dedalo furioso col patrocinio della municipalità locale. Ad ogni buon conto le parole dello scrittore padovano (il 22 luglio compie 66 anni), che il tema del delitto lo ha sviscerato in lungo e in largo durante una carriera che dura da metà degli anni '90, assumono un peso specifico particolare: proprio in ragione delle recenti notizie di cronaca nera che hanno interessato il Veneto. Notizie che peraltro hanno portato il Guardasigilli Marta Cartabia ad ordinare alcune ispezioni per verificare il funzionamento della macchina della giustizia nel Nordest.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Le «minorenni fuggite di casa» nel prossimo libro di Carlotto

VicenzaToday è in caricamento