rotate-mobile

VIDEO | Gli antagonisti veneti protestano contro la giunta vicentina

I ragazzi dei centri sociali del Nordest contestano le scelte della amministrazione comunale berica in tema di antifascismo

Ieri 18 giugno tra le «2500 e le tremila persone» sostengono gli organizzatori hanno marciato per il centro di Vicenza per protestare contro alcune decisioni in materia di antifascismo assunte dalla maggioranza di centrodestra che regge le sorti dell'amministrazione municipale della città palladiana. Il corteo si è svolto senza disordini sotto l'occhio vigile delle forze dell'ordine impegnate sul campo con una novantina di uomini. I promotori del corteo sono stati i giovani del centro sociale Il bocciodromo di Vicenza, supportati dalla intera galassia antagonista del Veneto. Durante il corteo, come documentato da Vienzatoday.it «un drappo antifascista» è stato collocato su una parete del palazzo comunale che dà su corso Palladio.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Gli antagonisti veneti protestano contro la giunta vicentina

VicenzaToday è in caricamento