Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Cyber crime: insidie a non finire per il tessuto veneto

Carlo Alberto Sartor, consulente informatico vicentino molto noto tra gli addetti ai lavori, squarcia il velo sui rischi patiti da imprese e persone quando queste sono attaccate da hacker senza scrupoli

 

Il vicentino Carlo Alberto Sartor è un consulente informatico molto noto nell'ambiente: anni di esperenza alle spalle fatte di collaborazioni con imprese e forze dell'ordine sono il suo stigma. Uno stigma in forza del quale davanti alle telecamere di Vicenzatoday.it lo stesso Sartor spiega che il crimine informatico nel Veneto, come ovunque, è una piaga vera che non è fatta solo di truffe agli anziani ma di vere azioni criminali ad ampio spettro portate a bersaglio da organizzazioni ben strutturate tra le quali svettano anche le mafie. Le quali «da tempo sfruttano le falle dei vari sistemi per perseguire i loro scopi».

LEGGI L'APPROFONDIMENTO SCRITTO

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento