rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024

VIDEO | Caso Soligo, parla il dottor Venditti

Pur non entrando nello specifico della vicenda, il coordinatore dell'ufficio Gip presso il tribunale della città palladiana spiega come una eventuale «riapertura del caso» competa esclusivamente «al pubblico ministero»

«La riapertura del caso è competenza del pubblico ministero». È questo uno dei passaggi fondamentali di una intervista rilasciata ai microfoni di Vicenzatoday.it da Roberto Venditti. Quest'ultimo, che è «il coordinatore dell'ufficio Gip» presso il tribunale della città palladiana, non entra nello specifico della vicenda, della quale si sono occupati, ciascheduno secondo le proprie competenze, il pubblico ministero Paolo Fietta e il giudice per le indagini preliminari Nicolò Gianesini. Epperò il dottor Venditti analizzando gli aspetti di ordine generale in qualche modo riconducibili al caso fa sapere come «in presenza di elementi che possono portare ad una ipotesi di formulazione della azione penale, nuovi, diversi o ulteriori rispetto a quelli che sono già stati oggetto di indagine e di acquisizione, il pubblico ministero valuta se chiedere una riapertura delle indagini cosa che, se ho esaminato bene il fascicolo non è stata fatta».

LEGGI L'APPROFONDIMENTO

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Caso Soligo, parla il dottor Venditti

VicenzaToday è in caricamento