Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, l'arrivo delle salme al crematorio di Vicenza

Da Bergamo le vittime del Covid-19 in terra vicentina per la cremazione

 

Vicenza accoglie le salme di Bergamo. Aim Amcps mette a disposizione il forno crematorio di Vicenza per 20 deceduti Covid-19 . I feretri sono arrivati oggi su automezzi militari dalla Lombardia. Vedere i camion dell'esercito con le bare è esperienza che non si può dimenticare, il respiro si ferma. Nell'ultimo viaggio non possono essere presenti i parenti.

I primi defunti provenienti da Bergamo, a cui ne seguiranno altri domani, sono arrivati venerdì 3 aprile verso le 13.30 al Cimitero Monumentale di Vicenza per essere cremati. Tra il 3 aprile e sabato 4 verrenno cremate 10 salme al giorno.
"Una cosa è guardare la processione in televisione, un conto credetemi è trovartela davanti, una scena straziante." Ha detto un vicentino presente.

La richiesta fatta a Vicenza e altre città del Nord è partita dal comando provinciale dei carabinieri di Bergamo, un grido di aiuto per poter usare i forni crematori di altre regioni, perchè non c'era più posto per la cremazione nella provincia lombarda. A questo appello hanno aderito molte città tra cui Vicenza, tramite AIM.

l numero reale delle persone morte con Covid_2019 a Bergamo nel mese di marzo sarebbe di 4500, più del doppio del dato ufficiale che ne conta 2060. 

Il video, pubblicato su Facebook è stato ripreso a distanza dall'impresa funebre Gino Arcangelo e mostra anche gli operatori della stampa che, forse in maniera un po' troppo eccessiva, si affannano a inseguire le camionette dei militari che entrano al cimitero in un momento altamente drammatico che forse necessitava di un maggiore rispetto per le vittime di una terribile epidemia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento