rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Volley

Volley A2 femminile, play out: Federica Piacentini (Anthea Vicenza): “Contro Aragona l’obiettivo è la vittoria netta” 

La centrale pavese carica le vicentine in vista della sfida dei play out di domenica 24 aprile 2022: “serve il contributo di ognuna di noi per portare a casa i tre punti”. Il match si gioca al PalaGoldoni di Vicenza

 Tre partite dove dare tutto e conquistare più punti possibili per alimentare al massimo le proprie chance di salvezza. In A2 femminile si avvicina il momento della verità per l’Anthea Vicenza Volley, attesa domenica 24 aprile 2022 alle 17 dal match casalingo contro la Seap Dalli Cardillo Aragona nella terzultima giornata della poule salvezza. 
Vendicare il ko dell’andata (3-0) è importante per le biancorosse, ma ancor di più inseguire il bottino pieno per cercare di non perdere contatto con la seconda posizione (che vale la salvezza), occupata dal Club Italia a +1 ma con una partita da recuperare, senza contare il fermento alle spalle della squadra di coach Luca Chiappini con una situazione ora allargata a ben cinque squadre complessive contando anche Sant’Elia, Aragona e Catania.
In casa Anthea Vicenza Volley a fare il punto della situazione è la giovane centrale Federica Piacentini (classe 2001). 

L’analisi della giocatrice pavese parte dal ko pre-pasquale a Marsala contro la Sigel (3-0). 
«Ancora una volta sono mancati i tre punti – afferma Piacentini – non siamo riusciti a sfruttare l’assenza di Pistolesi, Marsala ha studiato benissimo il nostro gioco battendo bene e sovraccaricando i centrali. Noi, invece, abbiamo commesso troppi errori in battuta e in generale, non siamo riuscite nel complesso a esprimere il nostro gioco, fatto normalmente di buon cambio-palla e muro-difesa. Inoltre, è mancato un po’ di cinismo e non abbiamo sfruttato le occasioni che ci eravamo create». 

Ora la lotta salvezza si fa sempre più accesa e allargata. 
«Per noi- prosegue Piacentini – è importante duellare fino alla fine, cercando di spingere e fare più risultati e punti possibili in ognuno dei tre incontri che mancano». 

Il primo in ordine di tempo sarà domenica contro Aragona. 
«In casa siamo un’altra squadra – conclude la centrale biancorossa –, vedremo di evitare ciò che è successo all’andata da loro, dove non siamo riusciti a imporre il nostro gioco, e cercheremo di sfruttare il fattore casalingo. Il nostro obiettivo è la conquista dei tre punti. Personalmente, mi sento pronta per questo finale di stagione; ognuna di noi sa che serve il contributo di tutte». 

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2 femminile, play out: Federica Piacentini (Anthea Vicenza): “Contro Aragona l’obiettivo è la vittoria netta” 

VicenzaToday è in caricamento