rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Volley

Serie B: Olimpia Zanè da sogno, vince e convince contro la temibile Massanzago

Gli avversari sono tra i pretendenti al passaggio in A3, dettaglio che rende il 3-0 di ieri ancora più importante

Al PalaZanè l'Olimpia stappa una magnum e festeggia l'inaspettata vittoria contro una pretendente al passaggio in A3, Massanzago. Il gruppo guidato da Soliman ha mantenuto per tutta la gara costanza e precisione riuscendo a recuperare anche nei momenti difficili. Dall'altra parte della rete il Massanzago non ha sfruttato le occasioni vantaggiose che ha avuto in tutta la gara. Prime azioni in favore del Massanzago, l'ace del centrale Libralesso porta i patavini sul 3 a 1. Il parziale prosegue in equilibrio fino all'allungo con un muro punto del centrale Ballan e il Lametris sigla il 19 a 16.

Time out obbligatorio per Soliman e il rientro in campo porta la svolta del set e dell'intero incontro. Errore al servizio avversario, battuta in mano al laterale di casa Filippo Roman che in salto mette a punto tre ace, il Massanzago va in crisi e sbaglia, il braccio di Roman non si ferma e mette a terra un altro ace che chiude il parziale 25 a 19. La partenza del secondo set è ancora del Lametris, il laterale Casarin mette a segno il 4 a 1. Frazione di gioco in continua altalena con Zanè che raggiunge il massimo vantaggio con un diagonale di Filippo Roman 10 a 5. L'Olimpia perde colpi e il Massanzago recupera, il pareggio lo conquista l'attacco del laterale Barutta 20 a 20.

Due errori al servizio degli avversari sono sufficenti a Zanè per mantenere il distacco fino al punto ottenuto dal centrale di casa Baggio che chiude il set 25 a 22. Il terzo parziale decisivo per entrambe le formazioni combattuto punto a punto. I 4 muri punto e le difese del libero Manfron sono fondamentali per la riuscita del parziale. Il primo allungo lo prova l'Olimpia con due attacchi: uno di Pranovi e poi di Baggio 19 a 17, ripresi dagli avversari sul 20 a 20. L'ace di Baggio e il muro di Poletto portano il risultato sul 24 a 21. Punto avversario ed infine la bordata di Pranovi che chiude la gara.Il tabellino del match:

OLIMPIA ZANE’-MASSANZAGO 3-0 (25-19, 25-22, 25-22) 

ASD OLIMPIA: Poletto 8, Filippi 0, Sartore n.e, Roman F. 13, De Togni 5, Sartori 1, Maluai n.e, Mazzarolo n.e, Meda n.e, Callegari n.e, Baggio 12, Pranovi 14, Manfron (1°L) 0, Roman A. (2°L) n.e. 1° Allenatore: Soliman, 2° Allenatore: Canale.

BTM&Lametris Massanzago: Ballan: 10, Monari 2, Binotto n.e, Bosetti 0, Libralesso 8, Monetti 4, Barutta 9, Casarin 8, Todaro n.e, Scattolin 0, Pettenuzzo 10, Porporati 0, Nodari ( 1°L) 0, Scattolin (2°L) n.e.  Allenatore: Falcini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Olimpia Zanè da sogno, vince e convince contro la temibile Massanzago

VicenzaToday è in caricamento