rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Volley

Pool Promozione A2. Olbia è coriacea ma Montecchio ha la meglio: vittoria in rimonta

Dopo un pessimo primo set, la squadra di coach Sinibaldi ha giocato come sa grazie alle ottime prestazioni di Tanase e Marconato

Al Palaferroli, nella seconda giornata della Pool promozione, l’Unione Volley Montecchio Maggiore riesce ad avere la meglio su una coriacea Hermaea Olbia, che dà del filo da torcere alle padrone di casa partendo molto aggressiva e dominando a sorpresa il  primo set. Le castellane riescono però a riprendere in mano il pallino del gioco e si impongono per 3-1, con Tanase miglior realizzatrice con 19 punti e Marconato miglior giocatrice in campo. I parziali: 13-25; 25-20; 25-23; 25-15. Partono forte le sarde in battuta e in attacco, portandosi subito avanti con Miilen e Bulaich.

Le padrone di casa reagiscono con Angelina e Tanase, ma sbagliano parecchio al servizio e in difesa non riescono a contenere le avversarie. Messaggi mette a segno cinque punti e porta le compagne a chiudere in vantaggio. Nel secondo set Ipag Ramonda sale di tono e si rimette in cattedra, con Malvicini che smista le palle a Mazzon e Angelina, chiudendo il set su 25-20. Nel terzo set sarde di nuovo all’assalto e castellane costrette alla rimonta, con finale che vede in evidenza Mazzon e Tanase e si chiude con vantaggio di due punti per Ipag Ramonda.

Nel quarto set subito all’attacco Olbia in cerca del pareggio. Miilen porta avanti le ospiti su 3-6, ma le castellane alzano la testa con Mazzon e Tanase, mettendo poi la freccia con giocata lesta di Marconato e gran bordata di Angelina. Mazzon e Marconato portano avanti la squadra di cinque punti, fino al capolinea vincente con due ace di Tanase e botta di Angelina.

Giulia Malvicini, palleggiatrice di Montecchio, esprime soddisfazione per la prima vittoria nella Pool promozione: “Le avversarie sono partite molto cariche e noi ci siamo fatte sorprendere, andando un po’ in affanno nel primo set.  Nel secondo set ci siamo riprese e abbiamo fatto la nostra partita, riuscendo a pareggiare i conti. Così anche nella terza frazione, anche se loro hanno messo in campo una difesa notevole prendendo anche le palle più difficili. Nel quarto set loro sono tornate nuovamente aggressive, ma noi eravamo decise a raggiungere l’obiettivo posto dal coach Marco Sinibaldi, cioè di portare a casa i tre punti. Adesso il focus è già sulla prossima partita, nella quale dovremo avere la migliore condizione e concentrazione per affrontare Futura Giovani Busto Arsizio”. Il tabellino del match:

IPAG MONTECCHIO-HERMAEA OLBIA 3-1 (13-25; 25-20; 25-23; 25-15)

MONTECCHIO:  Mazzon 15, Tanase 22, Marconato 10, Malvicini 4, Angelina 12, Barbazeni 3, Maggipinto (L), Muraro 1, Cometti 1, Nardelli, Esposito. Non entrate: Bartolucci, Brandi, Franzolini (L). All. Sinibaldi

OLBIA: Taje’ 7, Bridi 1, Bulaich Simian 18, Gannar 6, Messaggi 14, Miilen 12, Barbagallo (L), Fontemaggi, Bresciani, Diagne. All. Guadalupi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool Promozione A2. Olbia è coriacea ma Montecchio ha la meglio: vittoria in rimonta

VicenzaToday è in caricamento