rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Volley

Noventa, anche la B1 fa per te: esordio con vittoria a Porto Mantovano

Il 3-1 di ieri sera è la testimonianza della buona preparazione della squadra vicentina

L'Ipag Volley Noventa inizia con una vittoria da 3 punti, in casa del Porto Mantovano, l'avventura in B1. Partita combattuta in certi frangenti, contro una formazione con buone potenzialità, superata con caparbietà dalle noventane che, nei momenti decisi, hanno sfoderato la "zampata" vincente.  Il primo set è a "trazione noventana" sin dai primi scambi (7-4, 10-5, 13-6), con in evidenza le difese di Gallo e gli attacchi di Pastorello, Morgia e Bisoffi. Quest'ultima segna al servizio il 19 a 10, Gomiero attacca forte concretizzando una bella difesa di Gallo (21-13). Morgia conquista in pipe il set point (24-17), poi le mantovane tentano un disperato recupero (24-20), ma il set si conclude con un perentorio 25 a 20

La reazione delle mantovane non si fa attendere, sfoderando un muro difesa importanti e un attacco pungente (6-8). Gomiero inizia a martellare anche da posto sei (7-8), mentre Gambalonga si fa valere a muro (8-8). La partita si fa avvincente, con lunghi e belli scambi (11-9; 13-13; 17-17). Gomiero e Morgia regalano il +2 (21-19), ma Porto Mantovano, prima impatta (21-21), poi scappa sul +2 (23-21), nonostante l'ingresso di Zanguio. Gomiero (che si rivelerà alla fine top score con 24 punti) tenta il recupero con un gran attacco (22-23), ma le padroni di casa sono brave a chiudere il set 25 a 22 con un pallone lungo in posto cinque. 

Sulle "ali dell'entusiasmo", Porto si regala subito un importante vantaggio (8-2) nel terzo parziale, ma l'Ipag non si demoralizza e inizia a macinare punti con Pastorello, grande protagonista in attacco e a muro (4 punti consecutivi per l'8 a 10). Bisoffi, rientrata al posto di Zanguio) segna un ace (9-10), poi Gomiero delizia con una diagonale stretta (10 pari). La partita è una altalena di emozioni, capitan Gambalonga mette in difficoltà al servizio le avversarie con una lunga serie di servizi, mentre Bisoffi, Pastorello e Morgia permettono il + 3 (18-15). L'Ipag ritorna ad essere protagonista del campo (21-15, 23-16), sino al conclusivo 25 a 20.  Le noventane, decise a conquistare l'intera posta in palio, dominano, dopo un iniziale equilibrio, il quarto parziale con una ispirata Gomiero (12-8, 16-9) e una Marini che gestisce il gioco con maestria.

Anche Pastorello "spinge sull'acceleratore" dai tre metri e al servizio (24-16), sino al conclusivo 25 a 16 di una incontenibile Gomiero.  Di seguito le parole del secondo allenatore Rampazzo: "Arriviamo all’inizio di campionato con un minutaggio basso di gioco, questo ci porta poi in partita a commettere qualche errore di troppo. Momenti buoni si alternano a momenti di difficoltà,  con i meccanismi che devono essere ancora ben oliati, questo per la non ottimale conoscenza tre le compagne”. "Da fuori si nota - continua Rampazzo - che la squadra si sta amalgamando sempre di più, minuto dopo minuto, ma intravedo margini di miglioramento, con le ragazze che riescono ad essere positive anche nella difficoltà. Momenti intensi ci sono stati e la squadra ha risposto tutta assieme. Siamo consci che il lavoro da fare è molto e che la strada sarà lunga, ma questo fa parte del gioco e solo affrontando una partita alla volta e un punto alla volta potremo prenderci delle soddisfazioni”. Questo il tabellino del match:

NGS Porto Mantovano-Ipag Volley Noventa 1-3 (20-25, 25-22, 20-25, 17-25)

Porto Mantovano: Poggi, Miserendino, Riccato, Dalla Pellegrina, Dall’Orso, Marcelletti, Ghirardelli, Carandini, Collet, Fiorellini, Mazzarini. All. Marone e Luppi

Noventa: Gomiero 24, Bisoffi 9, Canton, Zanguio, Pastorello 17, Montanaro, Gambalonga 5, Morgia 10, Dinello, Marini 2, Leonardi, Zanchetta, Gallo, Lunardi. All. Gemo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noventa, anche la B1 fa per te: esordio con vittoria a Porto Mantovano

VicenzaToday è in caricamento