rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Volley

B1: IPAG Noventa da applausi, due punti d'oro sul campo dell'Alta Fratte

Le vicentine si sono imposte in trasferta contro una delle formazioni più attrezzate del girone C

L’Ipag Noventa, con una prestazione di carattere ed orgoglio, espugna il difficilissimo campo di San Giustina in Colle, dopo la bella affermazione di pochi giorni fa ad Udine. Tre a due il risultato finale per le noventane che riscattano la sconfitta subita, in casa, nel girone di andata. Un Ipag che, ancora una volta, ha dato dimostrazione di saper vincere anche lontano dal Palazzetto di casa, nonostante le problematiche di organico delle ultime settimane (solo 10 atlete a referto, per l’indisponibilità di Canton, Dinello, Gallo, Giacometti e Zanchetta). La formazione veneta ha saputo “stringere i denti” e superare i momenti difficili nel secondo e quarto set, imponendosi al tie-break su una formazione completa in ogni ruolo e che ha sinora raccolto molti successi. Subito dopo la Feste Pasquali, le noventane andranno di nuovo in trasferta, in casa dell’Aduna Padova, un match, come di consueto, che presenta le sue insidie, soprattutto, in considerazione della necessità delle avversarie di acquisire punti salvezza.

Primo set. Un poderoso attacco di Gomiero e due punti consecutivi di Morgia sanciscono il 4 a 2 per le ospiti. Capitan Gambalonga va a segno dai nove metri (6-2), mentre Pastorello inganna la difesa avversaria con un pallonetto (8-4). Le noventane riescono a tenere un certo margine di vantaggio (11-7, 18-13), incrementato con un attacco “monstre” di Gomiero (19-13) e un muro di una positiva Gambalonga (20-13). È quest’ultima a chiudere il parziale con due punti consecutivi (24-15, 25-16).

Secondo set. La reazione di Fratte non si fa attendere e sin dai primi scambi detta il proprio elevato ritmo (5-8; 6-11). Al rientro dal time-out, l’Ipag ha una reazione con Gambalonga (8-12) e Zanguio (10-13). Gomiero difende e attacca in pipe per il 13 a 15, momento in cui fanno ingresso in campo sia Leonardi che Bisoffi. Le noventane si avvicinano con un poderoso -1 (14-15), ma le padrone di casa giocano in scioltezza sino al conclusivo 18 a 25.

Terzo set. Equilibrio nei primi scambi tra le due contendenti (3-3). Gomiero, in pipe (4-3), e Marini, a muro (5-4), tentano l’allungo, ma Fratte impatta (8-8). Gambalonga concretizza una alzata ad una mano di Marini (10-10), ma è Zanguio, con tre punti di fila, a trascinare le sue (14-11). Le noventane lottano su ogni pallone e in breve tempo arrivano a condurre 23 a 15. Gambalonga attacca per il set point (24 a 15), ma è un cartellino rosso per proteste, attribuito alla squadra di casa, a sancire il 25 a 15 per l’Ipag.

Quarto set. Dopo un promettente avvio per le noventane (2-0), Fratte, sostenuto dalle sue principali attaccanti, passa a condurre 9 a 3. Entrano Leonardi e Bisoffi, quest’ultima subito a segno da posto due (4 a 9). Le padrone di casa non sbagliano nulla ed accumulano un importante vantaggio (8-15), momento in cui entra in campo anche Montanaro. Un ace di Zanguio riduce lo svantaggio (11-17), ma non è sufficiente per riaprire il parziale (25-16).

Quinto set. Le due contendenti si affrontano a viso aperto nel primi punti del decisivo set (3-3), poi i muri di Pastorello (4-3), Morgia (5-3) e ancora Pastorello (7-5) regalano un break importante. Il cambio del campo avviene sull’8 a 6 per Noventa (pipe di Zanguio), vantaggio che incrementa di un punto con un’altra pipe di Gomiero, dopo una combattuta azione (10-7). Reazione Fratte che accorcia (10-9), costringendo Gemo al timeout; al rientro, Morgia ottiene un importante punto da posto quattro (11-9) e poi con forza su ricezione lunga avversaria (12-9). Zanguio delizia con un mani-out (13-9), la segue Gomiero da posto sei (14-10). La partita si conclude con un beffardo palleggio corto di Gomiero in posto due avversario (15-11), dando il via ai festeggiamenti sul campo noventano. Il tabellino del match:

EUROGROUP ALTA FRATTE-IPAG NOVENTA VOLLEY 2-3 (16-25, 25-18, 15-25, 25-16, 11-15)

FRATTE: Fanelli, Destro, Zarpellon, Messaggi, Pavei, Giacomelli, Simionato, Gasparini, Frison, Marinello, Bortoli, Bortolot, Masiero, Rizzo. All: Rondinelli

NOVENTA: Gomiero, Pastorello, Bisoffi, Zanguio, Montanaro, Gambalonga, Morgia, Marini, Leonardi, Lunardi. All. Gemo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: IPAG Noventa da applausi, due punti d'oro sul campo dell'Alta Fratte

VicenzaToday è in caricamento