rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Volley

B1: 30 e lode per Noventa, IPAG capolista solitaria dopo l’ennesima vittoria di fila

Nuova trasferta e nuovo successo per le vicentine con Cerea, sognare non è più impossibile

L'Ipag Noventa ottiene un importante successo per 3 a 0, e i consequenziali 3 punti,  sul difficile campo di Cerea, conquistando, in virtù dei risultati, imprevedibili, delle altre formazioni, il primo posto provvisorio del girone C di B1. Un piccolo inciso: con tale successo, le noventane festeggiano anche un proprio record, cioè le 30 vittorie consecutive in partite ufficiali in campionati nazionali, sommando i successi della stagione 2019/20 in B2, interrotta per l'emergenza sanitaria, quelli della scorsa, culminata con la promozione in B1, e quelli della presente stagione sportiva.

Un traguardo ininfluente, ma che verrà ricordato con piacere dall'ambiente noventano in quanto difficilmente ripetibile, e forse mai verificatosi nella oltre cinquantennale vita della società, in una serie nazionale.  Venendo al match contro le veronesi, dopo un iniziale equilibrio (4-7; 5-7; 8-8)  Cerea, sfruttando le difficoltà in ricezione dell'Ipag, passa in vantaggio 11 a 8. Gomiero, in attacco, e Pastorello a muro, rincorrono le padroni di casa (9-11; 10-11; 12-13), sino al muro di Marini che sancisce il 15 a 15. L'equilibrio è interrotto sul 20 pari, quando due punti ciascuna di Morgia e Pastorello chiudono il parziale 25 a 22.

Le noventane prendono il comando del gioco sin da subito nel secondo set, come dimostrano i parziali di 6 a 1 e 8 a 4. "Sale in cattedra" anche Bisoffi che attacca per il 10 a 7,  mentre Pastorello, prima attacca per l'11 a 7, poi fa ace (13-8). Capitan Gambalonga conclude di prima intenzione per il 17 a 9, vantaggio che incrementa sino al 23 a 10, con Bisoffi. Sul 24 a 12, entra Dinello al servizio, ma a chiudere è ancora Bisoffi da posto quattro (25 a 12).  L'inerzia del match non cambia nel terzo set, con le noventane brave a dettare il ritmo gara (4-1; 6-2). Piccola reazione di Cerea che arriva a - 1 (7-6),  ma Bisoffi, dai nove metri, e Pastorello, a muro e al servizio, respingono i tentativi di conquistare il set delle padroni di casa (14-7).

L'Ipag gioca compatta e senza sbavature (19-13;  23-14), sino al conclusivo 25 a 15 sancito da un errore in attacco avversario. Per le noventane ci saranno altre due difficili sfide lontane dal campo di Via Cero di Noventa: la prima contro la corazzata Conegliano, la seconda contro  la fortissima compagine di San Dona'. Si prospettano due autentiche battaglie sportive, in un campionato il cui livello medio si sta rivelando decisamente alto, rendendo gli esiti delle partite di ogni week end sempre assolutamente incerti. Il tabellino del match:

PALLAVOLO CEREA-IPAG NOVENTA 0-3 (22-25, 12-25, 15-25)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: 30 e lode per Noventa, IPAG capolista solitaria dopo l’ennesima vittoria di fila

VicenzaToday è in caricamento