rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Volley

Volley femminile A2. Domani l’ultimo impegno stagionale dell’Anthea Vicenza

Nonostante la retrocessione diventata aritmetica una settimana fa, le biancorosse vogliono salutare al meglio i loro tifosi

Ultimo atto stagionale per l’Anthea Vicenza Volley, che si congeda dall’A2 femminile e dal proprio pubblico con il match casalingo di domenica alle 17 al palazzetto di via Goldoni contro la D&A Esperia Cremona. Anche per la partita conclusiva della pool salvezza, è previsto l’ingresso gratuito per tutti. Le beriche sono matematicamente condannate alla B1 nonostante il bel successo di domenica scorsa a domicilio della Tecnoteam Albese Volley Como (0-3); la squadra di Martino Volpini (alla sua terza panchina vicentina dopo l’arrivo alla vigilia del match contro Offanengo) cercherà comunque di chiudere al meglio la stagione.

Giochiamo in casa l’ultima partita – le sue parole – davanti al nostro pubblico e l’obiettivo è finire bene la stagione e lasciare un bel ricordo. La classifica dice che siamo retrocessi, ma abbiamo continuato a lavorare; le ragazze ci tengono a far bene e abbiamo proseguito il focus su aspetti tecnici e tattici che avevamo introdotto nella scorsa settimana. Dal mio arrivo ho trovato un gruppo disposto ad ascoltare, a impegnarsi e anche predisposto a cambiare il suo modo di lavorare e di stare in campo, aspetto non semplice in poco tempo dopo tanti mesi di lavoro differente. Le ragazze hanno recepito subito e messo in pratica, domenica si è visto, stavamo bene in campo e abbiamo letto ottimamente il match, divertendoci. Contro Cremona sarà una partita difficile: l’Esperia ha molta fisicità in campo, anche per loro il match non avrà valore in termini di punti pesanti, ma verranno qui per vincere. Dovremo spingere in battuta come domenica scorsa contro Albese e far giocare l’Esperia lontano dai 3 metri, perché ha più fisicità di noi in tutti i ruoli”.

La D&A Esperia Cremona è allenata da Valeria Magri e guida la pool salvezza con 42 punti e ha già tagliato il traguardo della permanenza in A2 femminile. Per le lombarde, dunque, un finale di stagione all’insegna della tranquillità, anche se le gialloblù ci tengono a finire al meglio. “La gara di domenica – spiega lo scoutman Simone Rebessi – riserverà emozioni sotto diversi aspetti. Vicenza ha cambiato allenatore di recente, conosco personalmente Martino Volpini, è un coach che sa mettere ordine nelle proprie squadre. Come dimostrato all’andata, l’Anthea è una compagine forte, con giocatrici di qualità come Kavalenka e un elemento di equilibrio come Panucci, riferimento in attacco ed in seconda linea”. Nelle fila di Cremona, milita l’ex Jasmine Rossini (schiacciatrice).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile A2. Domani l’ultimo impegno stagionale dell’Anthea Vicenza

VicenzaToday è in caricamento