rotate-mobile
Volley

A2: troppa Roma Volley Club per Montecchio, il big match finisce con un pesante ko

Le vicentine di coach Sinibaldi sono uscite sconfitte in tre set nonostante alcuni sprazzi di buona pallavolo

Il big match del girone B della Serie A2 di volley femminile non sorride all’Ipag Montecchio Maggiore. Le vicentine hanno affrontato a Guidonia la capolista Roma Volley Club, uscendo sconfitte in tre set e vedendo allontanare sempre più le Wolves in fuga solitaria. Con questo ko, la formazione veneta è scesa invece al sesto posto, ma a tre punti dalla seconda piazza.

Primo set. Nell’avvio le due squadre procedono appaiate dimostrando un’altissima qualità di gioco: Angelina e Mazzon alzano il tiro nei rispettivi reparti, Roma contiene bene in difesa e contrattacca a tono (7-7). Dai nove metri Rivero e Ciarrocchi allungano le distanze (15-9). Bartolucci in regia risponde con un’accelerazione del gioco, ma il muro capitolino non si fa trovare sorpreso: con Rebora e Rivero, le Wolves prendono il largo fino a segnare il 25-15.

Secondo set. Stesse interpreti in campo con le due squadre a replicare l’andamento iniziale della frazione precedente e Angelina ancora una volta a mettere a segno punti pesanti, prima in attacco e poi al servizio (8-8). Montecchio prova a rallentare a muro la rincorsa delle padrone di casa e dopo una fase di equilibrio si porta in vantaggio, con coach Cuccarini a fermare il gioco: al rientro in campo, le capitoline lottano e si mantengono in scia (14-17). Per Roma entra Bianchini su Melli e per Roma il gioco si riaccende: le padrone di casa tirano fuori gli artigli e con le fast vincenti di Rebora vanno a prendersi per prime il 25-20.

Terzo set. Roma parte subito forte e coach Sinibaldi chiama il primo stop. Al rientro in campo è ancora Roma avanti trascinata da una super Bianchini capace di far saltare le certezze delle vicentine (11-3). Coach Sinibaldi rimaneggia il sestetto in campo senza riuscire nel tentativo di alterare l’inerzia della gara: Maggipinto e compagne raccimolano punti importanti (21-16), senza mai riagganciare Roma che scivola via fino al muro di Bici che segna la vittoria del set sul 25-18 e del match per 3-0, valevole per la nona giornata di regular season.

Margherita Brandi ha così commentato la sconfitta: “Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile con giocatrici d’esperienza. Noi abbiamo tenuto la testa alta soprattutto a inizio del primo set e anche nel secondo cercando di dimostrare quanto valiamo. Abbiamo fatto un buon lavoro a muro, peccato per alcune sbavature, ma sono sicura che una volta tornate al lavoro continueremo a lavorare per preparare al meglio i prossimi incontri con l’obiettivo di portare punti dalla nostra”. Il tabellino del match:

ROMA VOLLEY CLUB – IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO 3-0 (25-15; 25-20; 25-18)

ROMA VOLLEY CLUB: Bici 8, Bechis 1, Rivero 9, Ferrara (L1), Melli 4, Bianchini 5, Rebora 11, Ciarrocchi. Ne: Valerio, Rucli, Valoppi, Taglione. All.: Cuccarini.

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO: Maggipinto (C), Cometti 1, Barbazeni, Bartolucci, Mazzon 10, Marconato 9, Angelina 12, Tanase 2, Esposito 2, Nardelli 1, Brandi. Ne: Muraro, Morini, Malvicini. All. Sinibaldi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: troppa Roma Volley Club per Montecchio, il big match finisce con un pesante ko

VicenzaToday è in caricamento