rotate-mobile
Volley

A2: Santo Stefano in campo per l’Anthea Vicenza, domenica il derby contro Montecchio

Dopo la sconfitta (onorevole) contro Talmassons, le biancorosse di Luca Chiappini hanno bisogno di conquistare punti

Santo Stefano di schiacciate per l’Anthea Vicenza, impegnata domenica 26 dicembre nel campionato di A2 femminile di volley, nella seconda giornata di ritorno del girone B. Alle 17, le biancorosse di Luca Chiappini saranno di scena al PalaCollodi di Montecchio Maggiore contro l’Ipag Sorelle Ramonda nel derby provinciale che chiude anche il 2021 di Cheli e compagne. Vicenza arriva all’appuntamento a distanza di otto giorni dalla bella prestazione casalinga contro la forte CDA Talmassons, che ha espugnato in quattro set il palasport cittadino al termine di un braccio di ferro serrato soprattutto nella seconda parte dell’incontro.

Per l’Anthea, una bella prestazione che però non ha portato punti, sebbene la consapevolezza di essere sulla strada giusta delle prestazioni. Ora, a distanza di quasi due mesi e mezzo,  un nuovo capitolo contro l’Ipag Sorelle Ramonda, che all’andata si impose 3-1 in una sfida combattuta.

Rispetto all’andata – spiega il tecnico Luca Chiappini –  Montecchio ha inserito nel proprio organico la schiacciatrice Jeremic, che nell’ultimo match ha sbagliato poco e ha messo a segno dodici punti. Nel complesso, l’Ipag Sorelle Ramonda è stata molto brava a mettere pressione a Mondovì, sorprendendola grazie a una buona prova in entrambe le fasi. Ha un gioco molto veloce, le schiacciatrici capitalizzano molto e sbagliano poco, inoltre il rientro dell’opposta Mazzon sposta gli equilibri in attacco. Noi dobbiamo riproporre la pallavolo che abbiamo espresso sabato contro Talmassons, forse mettendoci più attenzione nelle fasi finali dei set. Stiamo giocando bene, sappiamo come l’inizio del calendario del girone di ritorno sia complicato, però non siamo la squadra dell’inizio”.

In classifica, Vicenza condivide sempre la settima piazza con Martignacco a quota 13 punti, a -1 da Soverato. Il coach di Montecchio, Amadio,  ha commentato in questo modo l’incontro: “Sarà una partita completamente differente rispetto a quella di domenica scorsa contro Mondovì. Vicenza sta giocando bene in quest’ultima fase di campionato e quindi il risultato è tutt’altro che scontato. Loro hanno un buon potenziale in attacco e noi quindi dovremmo essere lucidi e ordinati in difesa, cercando di rimanere tranquilli come lo siamo stati nella scorsa partita. Dovremmo essere poi molto bravi nella palla di secondo tocco e ricostruire il gioco con pazienza”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Santo Stefano in campo per l’Anthea Vicenza, domenica il derby contro Montecchio

VicenzaToday è in caricamento