rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Volley

A2: Montecchio tiene testa alla capolista, ma a vincere è Talmassons

L’1-3 in casa non va poi buttato, le vicentine si sono dimostrate una squadra quadrata e frizzante

L’Ipag S.lle Ramonda Montecchio soffre, lotta e ci crede, ma il divario in campo è, al momento, incolmabile. Le ragazze di coach Amadio cedono 1-3 alla capolista Talmassons, mostrando bel gioco a tratti e qualche errore di troppo. Ingrana subito la quarta Montecchio (2-0) con muro di Bartolucci-Meli, quindi con un attacco di Fiorio (3-1). Sul 5-1 Barbieri chiama time out. Si porta a + 4 Montecchio (7-3) grazie ad un errore in attacco avversario. Si avvicinano pericolosamente le friulane (7-8), ma le castellane tengono bene in difesa con Mistretta e Magazza che trova un mani out per il 10-8. Orlandi va a segno da seconda linea (13-10) quindi Conceicao non trova il campo ed è 15-11. Sul 15-14 mister Amadio chiama time out, ma Ipag S.lle Ramonda non cede e rimane in vantaggio 18-17.

Si arriva in parità (19-19) quindi Talmassons passa in vantaggio 19-21 ed è time out per coach Amadio. Il muro del Cda non lascia scampo, ma sul 22-24 mister Barbieri interrompe il gioco. Montecchio si porta fino a -1 (23-24), poi le friulane chiudono sul 23-25. Nessun cambio tecnico nel secondo set che comincia punto a punto e con Frigerio che mette a segno il 2-1 con una tesa al centro. Capitan Fiorio sigla un colpo d’esperienza (3-3) quindi il set procede sul filo dell’equilibrio (6-6). Passano in vantaggio le ospiti (6-9) e sul 6-10 coach Amadio chiama time out, quindi si portano a +8 (8-16).

Entra Brandi per Meli, ma Montecchio sbaglia davvero troppo e Talmassons vola sull’8-20. Sul 10-20 Barbieri sfrutta il suo primo-time out per interrompere il timido ritorno delle castellane, ma alle friulane riesce oggettivamente tutto facile e bene e chiudono il parziale 13-25 con una pipe di Conceicao. Si riparte con una veloce dietro di Frigerio (1-0) e Montecchio sembra non voler mollare e si porta sul 5-4. Capovolge il punteggio Talmassons (5-8) e coach Amadio interrompe il gioco. E’ nuovamente parità (9-9) e, con fasi alterne di gioco, le ospiti si riportano a +1 (10-11). Arriva un muro di Montecchio con Meli (12-11), quindi le castellane si portano a +3 ed è (14-11). Mister Barbieri chiama time out. Orlandi scatena il PalaCollodi con un grande diagonale (15-11). Il Cda si riprende e accorcia nuovamente le distanze (16-15) per poi portarsi in parità (16-16).

Ancora vantaggio delle avversarie (16-18) ed è time out per coach Amadio. Fiorio trova una seconda linea vincente (18-20) e Magazza tira a tutto braccio (19-21). È riaggancio Montecchio (21-21) e sul nuovo vantaggio delle castellane mister Barbieri chiama tempo (22.21). E’ di Orlandi il 24-23 e Muraro entra per Frigerio. Chiude il set Fiorio 25-23. Talmassons parte fortissimo (0-4) quindi Montecchio conquista il primo punto con Frigerio (1-4). Meli chiude la strada a Conceicao (3-5) e l’invasione di Obossa fa tornare le castellane a –1 (4-5). Nuova parità (6-6) e ora Montecchio riesce a forzare di più la battuta e a mettere in difficoltà la ricezione avversaria. Va a +1 il S.lle Ramonda Ipag (9-8) quindi è di nuovo vantaggio per le ospiti che si portano (9-10), che poi allungano fino al 10-14, tanto da costringere coach Amadio a chiamare time out. Il Cda si porta a +6 (10-16).

Il muro delle ospiti fa buona guardia (11-18), ma Orlandi affonda Nicolini in difesa (12-18). Obossa mette a terra una diagonale imprendibile (14-20). Non demordono le ragazze di Montecchio cercando di mostrare il loro miglior gioco (18-22), ma Talmassons chiude con un ace (18-25).

Complimenti a Talmassons per la partita e per il campionato che stanno eseguendo – dice Daris Amadionoi in queste due ultime partite abbiamo incontrato sicuramente le due squadre più forti del campionato. Siamo decisamente inferiori rispetto a loro, quello che mi dispiace è non aver mai potuto costruire un bel gioco nell’ultimo periodo. Mi sarebbe piaciuto vedere la squadra, anche al netto delle assenze importanti, arrivare alla partita essendoci putiti allenare per preparare la partita e non andando avanti solo alla sopravvivenza perché, di fatto, è quello che stiamo facendo. Dico questo perché, pur ritenendo queste due formazioni sicuramente più forti, non ritengo reale tutto questo divario vistosi in campo. Loro hanno degli attaccanti molto forti, indubbiamente, ma non sono certo che i valori in campo siano proprio questi”. Il tabellino del match: 

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO – CDA TALMASSONS 1-3 (23-25; 13-25; 25-23; 18-25)

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO: Orlandi 19, Fiorio 15, Muraro 0, Mistretta (L), Frigerio 4, Bartolucci 5, Magazza 7, Brandi 0, Meli 6, Mazzon 0. Ne: Bortoli, Jeremic. All. Amadio

CDA TALMASSOS: Bovo 12, Dalla Rosa 0, Conceicao 12, Maggipinto (L), Obossa 26, Grigolo 12, Cogliandro 10, Nicolini 0. Ne.: Marchi, Cantamessa, Pagotto, Ponte. All. Barbieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Montecchio tiene testa alla capolista, ma a vincere è Talmassons

VicenzaToday è in caricamento