rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Volley

A2: IPAG Montecchio, ancora mistero sul nome del nuovo allenatore

Dopo l’addio di Daris Amadio, la formazione vicentina è pronta per preparare una nuova stagione

Tutto tace in casa IPAG Montecchio Maggiore. La squadra vicentina ha concluso da tempo la regular season e la fase dei play-off, meritatamente conquistati nella Serie A2 di volley femminile. La grande incognita riguarda la nuova guida tecnica delle castellane. Il coach di quest’annata più che positiva, Daris Amadio, è un nuovo componente dello staff della Futura Giovani Busto Arsizio, formazione contro cui l’IPAG non si è mai confrontata fino allo scontro decisivo della corsa promozione.

L’addio di Amadio lascia dunque una casella vuota a Montecchio Maggiore e non è una casella di poco conto. Non ci si è ancora sbilanciati con i possibili nomi e soprattutto con la futura composizione del roster, segno che i tempi non sono maturi per parlare della stagione 2022-2023. L’impressione, comunque, è che questo mese di maggio possa essere decisivo.

I tifosi attendono novità decisive per tornare ad esultare dopo i bei risultati di quest’anno: vale la pena ricordare che l’IPAG ha chiuso la stagione regolare con un più che dignitoso quinto posto e con gli stessi punti della quarta classificata, la Tecnoteam Albese (12 vittorie e 8 sconfitte per la precisione). Nei play-off, poi, Busto Arsizio ha inflitto due sconfitte (0-3 e 2-3) alle castellane negli ottavi, un’eliminazione che ha sancito la fine ufficiale della stagione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: IPAG Montecchio, ancora mistero sul nome del nuovo allenatore

VicenzaToday è in caricamento