rotate-mobile
Volley

A2: Daris Amadio sempre più lontano dalla panchina dell'IPAG Montecchio

Con tutta probabilità il tecnico non rinnoverà il contratto con le castellane e ha sottolineato di volersi guardare intorno

L’eliminazione dai play-off promozione della Serie A2 femminile di volley è ancora fresca, ma l’IPAG Montecchio Maggiore deve fare i conti con il proprio futuro, soprattutto per quel che riguarda la guida tecnica. La formazione vicentina è uscita sconfitta dagli ottavi contro Busto Arsizio, una doppia sconfitta che non ha comunque messo in secondo piano l’ottima stagione disputata.

Ma chi sarà il prossimo allenatore delle castellane? Le probabilità che Daris Amadio rimanga ancora l’allenatore di questa squadra sono praticamente vicine allo zero, un dettaglio che è emerso in una sua intervista rilasciata al “Giornale di Vicenza”.

Amadio è stato molto chiaro in tal senso: “Il mio contratto era annuale e non credo che il rapporto continuerà, nonostante il bel campionato. Non ho altre proposte, con calma inizierò a guardarmi intorno. Lo scorso anno ho portato a Montecchio Mistretta e Mazzon perché credevo si sposassero bene con il progetto della società, vedremo ora il contesto in cui mi inserirò: non escludo di poter fare qualche nome appartenente a questo bel gruppo”.

L’eliminazione dai play-off per mano della Futura Giovani Volley è maturata in seguito allo 0-3 maturato in Lombardia e un combattuto 2-3 in casa, un tie-break sfortunato che poteva almeno regalare il brivido di gara 3, ma che invece ha segnato la fine di questa stagione sportiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Daris Amadio sempre più lontano dalla panchina dell'IPAG Montecchio

VicenzaToday è in caricamento