rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Volley

Volley femminile A2, coach Iosi commenta il nuovo girone dell'Anthea Vicenza

Come sottolineato dallo stesso allenatore delle biancorosse, l'obiettivo prioritario è quello della salvezza

Da sabato scorso l’Anthea Vicenza Volley conosce le proprie compagne di viaggio nel secondo campionato consecutivo di serie A2 femminile. La formazione biancorossa è stata inserita nel girone B, a trazione orientale ma che prevede per la squadra veneta anche tante lunghe trasferte al Centro e al Sud Italia.

Come l’anno scorso, il viaggio più corto sarà quello per il derby contro Montecchio, mentre in zona Nord Est ci saranno nuovamente le friulane Talmassons e Martignacco. Tra le formazioni già sfidate nello scorso campionato, la calabrese Soverato (allenata dall’ex tecnico Luca Chiappini), la siciliana Sigel Marsala e la frusinate Sant’Elia, affrontate nel pool salvezza.

Quattro, invece, saranno gli scontri inediti rispetto alla scorsa stagione: all’orizzonte duelli con Perugia, San Giovanni in Marignano, Roma e Sant’Anna Messina. “Come a ogni uscita dei gironi – commenta coach Ivan Iosi –ci si perde in mille interrogativi, tra tanti se, ma, forse meglio. Credo che occorra semplicemente rimboccarsi le maniche e lavorare al massimo per dare il meglio di noi qualunque raggruppamento fosse stato partorito. Nello specifico, Il girone è logisticamente impegnativo, ma piuttosto equilibrato. Roma farà campionato a sé, mentre altre 6-7 squadre battaglieranno per l’accesso al Pool Promozione. Considerato il livellamento generale e un rafforzamento dei vari team, sarà un campionato che si giocherà su sottili equilibri. Noi abbiamo i presupposti per esprimerci al meglio e cercare di costruire, giornata dopo giornata, una classifica che ci permetta di raggiungere il nostro obiettivo primario: un’importante salvezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile A2, coach Iosi commenta il nuovo girone dell'Anthea Vicenza

VicenzaToday è in caricamento