Sport

Vicenza-Verona, l'appello della Curva Sud: "Il derby è tutto, tutti a Isola giovedì"

L'appello della Curva Sud alla tifoseria per far sentire alla squadra la vicinanza dei tifosi durante l'allenamento del giovedì

Il comunicato della Curva Sud

L’inverno è alle porte. Il freddo ha già invaso le vie cittadine e il campionato è quasi giunto al suo giro di boa, lasciandoci per il momento con tante speranze e pochissime certezze. La situazione attuale non è delle migliori, ma a parlarne rischieremmo di diventare monotoni visto che non c’è nulla di nuovo rispetto agli ultimi anni. I risultati carenti ci vedono lottare ai piani bassi della classifica come al solito, ma la cosa più sconcertante e deprimente, almeno per noi che la curva la amiamo e la viviamo di continuo, è la mancanza di vittorie in quello che una volta era considerato un fortino: il Menti. I tre punti mancano da troppo tempo in casa nostra e di certo non possiamo dare la colpa di questo al nostro operato, che tra alti e bassi continua a svolgersi con il massimo impegno e la massima dedizione.
La prossima occasione per rompere questa maledizione è sfortunatamente una gara particolare, che aspettiamo da tempo e che aumenta la nostra pressione in maniera esponenziale. Proprio per questo abbiamo deciso che, ancora una volta, cercheremo di essere tra i protagonisti e non solo dei semplici spettatori, cominciando a caricare la squadra come si deve in vista della prossima partita, che per chi si fosse svegliato solo ora (ma speriamo nessuno!!!) è il DERBY.

Il prossimo appuntamento è GIOVEDI’ 8 DICEMBRE alle 14.30 a ISOLA VICENTINA, per far sentire il nostro calore durante l’allenamento biancorosso e ribadire che bisogna tirare fuori i coglioni. La pazienza è finita. Vogliamo caricare i giocatori come delle molle impazzite, perché vogliamo che come noi diano tutto, specialmente in questo match. La nostra voce questa volta non deve essere solo il dodicesimo uomo in campo, ma anche il ventesimo se necessario. Dobbiamo essere noi la squadra, noi l’allenatore, noi la partita. Vogliamo che i nostri boati rimbombino come un muro contro ogni pallone che avanza verso la nostra porta e vogliamo far sì che i colori biancorossi siano l’unica cosa che i nostri avversari sogneranno nelle successive settimane. Per noi il derby è tutto, vittoria o sconfitta, vita o morte. Così deve essere anche per i nostri ragazzi.

Mettiamo quindi da parte il pessimismo creatosi dai risultati ed entusiasmiamoci di nuovo, come non succedeva da anni. La nostra vittoria non si limita al risultato e lo dobbiamo far capire al mondo.
Ci teniamo infine a specificare che non siamo stupidi, né tanto meno illusi o troppo buoni. Abbiamo promesso sostegno e manterremo la parola, ma pretendiamo il rispetto e l’impegno dovutici. Questa è la prova del nove, basta errori.  
Avanti Curva Sud! Avanti Vicenza! Hellas merda, sempre!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Verona, l'appello della Curva Sud: "Il derby è tutto, tutti a Isola giovedì"
VicenzaToday è in caricamento