rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sport

Vicenza-Varese, Ragusa in pole per la maglia: "Voglio il Genoa"

Con D'Elia fuori per infortunio e tre partite in una settimana, mister Marino studia nuove possibilità: Laverone dietro a destra, con Sampirisi a sinistra, davanti con Cocco ballottaggio tra Vita, Ragusa e Giacomelli

Sabato potrebbe essere la volta buona. Secondo quanto si è visto a Isola Vicentina in questi giorni, mister Pasquale Marino, privato di D'Elia, sembra essere intenzionato ad arretrare Laverone alla destra della linea difensiva, con Sampirisi sulla sinistra ed al centro gli inamovibili Manfredini e Brighenti, liberando così un posto davanti. Il candidato in pole è Antonino Ragusa che, dopo l'infortunio, non era ancora partito da titolare. Viste le tre partite ravvicinate, (con Brescia ed Entella) è probabile che anche il posto di Giacomelli, in un turno, resti libero, con Vita e Spinazzola che attendono. 


L'esuberante esterno messinese non si tira certo indietro: tanta la fatica fatta per recuperare in fretta quell'infortunio contro il Catania, quanta la voglia di dimostrare chi è. In una lunga intervista sulla Gazzetta dello Sport, Ragusa non ha fatto mistero che il suo obiettivo è la serie A, con il Vicenza in primis e poi per il Genoa, che ne detiene il cartellino ma che non l'ha mai tenuto tra le file in rossoblù. "Questa volta voglio rimanere" ha detto. A Vicenza deve ancora dimostrare le sue indubbie qualità e al suo fianco c'è sicuramente Pasquale Marino, che l'ha conosciuto a Pescara e che non ha mai nascosto il suo apprezzamento per il giocatore. "Marino è un po' cambiato - ne ha detto Ragusa - lo vedo più martello e più convinto". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Varese, Ragusa in pole per la maglia: "Voglio il Genoa"

VicenzaToday è in caricamento