rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Sport

Vicenza-Ternana: le interviste a mister Torrente e ai giocatori biancorossi

Le parole nella press area del Menti dopo la partita di sabato contro gli umbri di Liverani

Vigorito: Non c'è che da chiedere scusa. Era una finale, o dentro o fuori, e non abbiamo tirato fuori gli attributo. Non trovo altro da dire. Inutile dire che mancano ancora due partite, ma è un countdown che stiamo facendo da tempo e che ci ha portato a questo... C'è poco da prendersi in giro. La colpa è nostra, le spese le fa il Vicenza Calcio, non possiamo che sperare in un miracolo.

Giacomelli: Perdere uno scontro diretto in casa così rischia di condannarci ma non possiamo mollare. Abbiamo 180' e 6 punti da fare. Retrocedere sarebbe la cosa peggiore per la maglia e per noi tutti. Non abbiamo fatto male il primo tempo, poi ci siamo allungati troppo e loro hanno segnato. Sono stato molto criticato per l'errore nella scorsa partita ma nessuno può mettere in dubbio che io a questa maglia ci tengo e me la sono sudata per 5 anni. Ho sbagliato, non ho visto Signori e indietro nel tempo non si può tornare. 

D'Elia: E' dura da mandare giù. Era uno scontro diretto... Fa male, la situazione è critica ma non vogliamo mollare. Qualcosina abbiamo creato, anche oggi gli altri han fatto un tiro un gol, bravi loro... Dobbiamo continuare a cercare stimoli, non è troppo tardi, tutto può succedere. 


MISTER TORRENTE

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Ternana: le interviste a mister Torrente e ai giocatori biancorossi

VicenzaToday è in caricamento