rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport Stadio

Serve un Vicenza da esterni per ritrovare la vittoria al Menti

Secondo mister Breda i biancorossi dovranno avere al Menti lo stesso atteggiamento compatto ed equilibrato che hanno spesso dimostrato in trasferta, per poter ritrovare i tre punti al Menti

Per tornare a vincere serve un Vicenza versione "export". Questa è la ricetta di Breda affinchè i biancorossi sfatino il tabù del Menti che non li vede raccogliere i tre punti da troppo tempo.

"Quello di domani è uno scontro diretto dove dovremo cercare a tutti i costi la vittoria", ha esordito il tecnico nella conferenza stampa prepartita di oggi. "Ne abbiamo bisogno per la classifica ma anche per lavorare con più serenità durante la settimana. Dovremo avere il giusto atteggiamento: determinati ma senza farci prendere dall'ansia del risultato. Consapevoli che si può vincere anche al novantesimo, ma cercando di fare le cose giuste durante la gara, contro un avversario che è in difficoltà ma che non parte certo sconfitto."

L'atteggiamento giusto secondo Breda deve essere quello che la squadra mantiene in trasferta quando risulta compatta ed equilibrata, ma che anche nella recente gara di Cittadella per almeno venti minuti della ripresa il Vicenza ha perduto. "Dopo il primo gol - frutto di molti errori - è subentrata la voglia di riprendere subito in mano la gara, ma l'abbiamo mal gestita perdendo le distanze e ci siamo disuniti concedendo spazi agli avversari. E' anche vero che nel corso di una partita di novanta e passa minuti è difficile riuscire a  mantenere costantemente lo stesso atteggiamento. Dobbiamo però riuscirci e mantenere equilibrio, anche soffrendo se serve. La squadra comunque dimostra di saper reagire nelle difficoltà, e il punto conquistato a Cittadella ne è la dimostrazione."

Domani i biancorossi affronteranno un avversario in crisi ma da non sottovalutare. E' lo stesso Breda a rimarcare che "il Novara non è certo morto, ed ha alcune ottime individualità. Gente che l'anno scorso giocava in serie A, anche se in alcune partite quando sono andati sotto hanno fatto fatica a reagire. Loro però davanti hanno giocatori che se gli lasci campo possono diventare pericolosi, per questo bisognerà avere quell'atteggiamento compatto e corto che manteniamo quando giochiamo in trasferta."

C'è anche da recuperare il rapporto con i tifosi che negli ultimi tempi si è un po' incrinato. Il mister ne è consapevole: "Noi teniamo molto ai tifosi, e c'è la voglia di fare risultato anche per loro. Sappiamo che ultimamente il credito che ci hanno dato si è un po' assotigliato ma abbiamo anche la consapevolezza che attraverso i risultati lo potremo riconquistare."

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serve un Vicenza da esterni per ritrovare la vittoria al Menti

VicenzaToday è in caricamento