rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport Stadio

Breda: "Squadra in crescita", ma con il Lanciano è ora di vincere

L'allenatore biancorosso confida nei tre punti contro una diretta rivale per la salvezza e conferma la sua fiducia nella squadra:"Se gestiamo bene questo momento potremo dire la nostra in campionato"

A tre giorni dall'importante pareggio conquistato a Varese con una prestazione convincente, il Vicenza tornerà domani in campo per la sfida contro il Lanciano, squadra neopromossa che con nove punti viaggia nelle zone basse della classifica. Come contro il Crotone, si tratta per i biancorossi di un'importante occasione per cogliere i tre punti e allontanarsi dai pericoli del fondo graduatoria. FAI IL TUO PRONOSTICO

"Questi giorni" - ha esordito Breda nella conferenza stampa di oggi al Menti - "li abbiamo usati più per recuperare le energie che per preparare la gara di domani, che necessiterebbe di ben più tempo. Siamo consapevoli che ci manca un po' di continuità nelle prestazioni e non so bene se questo sia un discorso fisiologico o se dipenda anche dal fatto che ho dovuto cambiare spesso formazione, anche a causa dei molti infortuni. Quello che è certo è che i ragazzi stanno lavorando bene e anche se i risultati non ci danno ragione come meriteremmo, dobbiamo comunque avere la forza di guardare avanti concentrandoci sul lavoro. Sono convinto che se riusciremo a gestire bene questo momento poi potremo dire la nostra in campionato. Io so che da questo gruppo posso riuscire ad ottenere qualcosa di importante."

"L'analisi e il confronto sul nostro percorso - ha continuato il mister - sono continui così come la ricerca di sfruttare al massimo le potenzialità tecniche del gruppo. Qualche volta mi riesce bene, altre meno, come successo contro il Padova per esempio. Questo però è un gruppo nuovo quindi vanno trovati i giusti equilibri mano a mano che va avanti il campionato. L'idea di ottenere sempre il massimo risultato però c'è, solo che dobbiamo riuscire a mantenerla in ogni gara fino alla fine."

"La partita di domani sarà doppiamente importante", ha concluso Breda, "primo perchè si tratta di uno scontro diretto per la salvezza, secondo perchè è da troppo tempo che ci manca la vittoria (dal 29 settembre al Menti contro il Grosseto N.D.R). Di certo non sarà una passeggiata della salute, perchè sono una squadra bene organizzata che gioca meglio in trasferta che in casa. Loro in campo si schiereranno con lo stesso nostro modulo quindi sarà importante vincere i duelli individuali. A tal proposito bisognerà tenere d'occhio giocatori come Mammarella, abile nei tiri dalla distanza, ma anche altri interpreti come Fofana che sono in grado di risolvere la gara con una giocata. Mi interessa poco, ha chiuso il mister, dando dimostrazione di pragmatismo, "se uscirà una partita brutta come quella con il Crotone, l'importante è che ci dia dei punti in più."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breda: "Squadra in crescita", ma con il Lanciano è ora di vincere

VicenzaToday è in caricamento