rotate-mobile
Sport Stadio

Il Vicenza di Beghetto riparte con il 3-5-2 e sette gol

7-0 per i biancorossi nell'amichevole di oggi contro il Levico Terme, giocata su buoni ritmi e con un piglio decisamente diverso dalla settimana scorsa. Beghetto ha ridisegnato la squadra con il 3-5-2.

Era Cagni il problema di questa squadra? Lo scopriremo solo nelle prossime partite che il Vicenza di Beghetto andrà ad affrontare in campionato. Quello che è evidente comunque, è che oggi nell'amichevole contro il Levico Terme (squadra di promozione trentina), chiusasi sul risultato di 7-0, il clima sembrava decisamente più sereno e completamente diverso da quello della settimana scorsa.

Beghetto ha ridisegnato la squadra con un 3-5-2 che sembra essere il modulo scelto per affrontare questo scorcio di stagione rimanente ed arrivare a quella che oggi pare una sofferta salvezza. Nel primo tempo concluso sul 4-0 il nuovo tecnico biancorosso ha schierato tra i pali Frison, come terzetto di difesa Martinelli, Zanchi e Bastrini, sulle fasce esterne di centrocampo Gavazzi a destra e Bianco a sinistra, (con l'evidente compito di ripiegare in fase difensiva sulla linea dei difensori); Pinardi, Paro e Botta hanno costituito la cerniera della mediana con davanti Paolucci ed Abbruscato. I biancorossi si sono mossi con disinvoltura e sono parsi vogliosi di fare bene, andando a bersaglio con Paolucci, Paro, Abbruscato su rigore e di nuovo Paolucci. Buona la prestazione di Gavazzi che pare avere riacquistato la "gamba" pre infortunio, mentre Zanchi è uscito con qualche minuto di anticipo come misura precauzionale, ma, per parola dallo stesso difensore, non dovrebbe essere nulla di grave.

Nel secondo tempo, spazio, come al solito, a tutti gli altri giocatori della rosa con Pinsoglio tra i pali (Acerbis nel primo tempo è stato schierato in porta del Levico Terme), Tonucci, Augustyn e Giani centrali difensivi, Brighenti , Rigoni, Possebon, Pisano e Mustacchio a centrocampo e coppia d'attacco formata da Maiorino e Baclet. Quest'ultimo ha aperto le marcature della ripresa, seguito poi da Mustacchio e Rigoni che hanno portato il risultato finale sul 7-0. Non hanno partecipato all'amichevole Bariti e Soligo ancora alle prese con i rispettivi infortuni.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Vicenza di Beghetto riparte con il 3-5-2 e sette gol

VicenzaToday è in caricamento