rotate-mobile
Sport Isola Vicentina

Vicenza-Brescia, unica certezza la difesa a 4

Sarà un sabato notte agitato quello di mister Bisoli, che ha più volte ammesso di lavorare sulla formazione fino all'alba se necessario. I dubbi sull'11 anti Brescia sono molti

Prosegue la preparazione dei biancorossi verso la delicatissima sfida salvezza contro il Brescia, in programma nel turno domenicale alle 15, al Menti. 

Giovedì al centro sportivo “Piermario Morosini” di Isola Vicentina gli uomini di Bisoli hanno svolto riscaldamento, esercitazioni tecniche e una partita di 45 minuti mentre Rizzo e D'Elia hanno lavorato a parte. Prosegue il recupero di Fabinho e Siega. 

Da quanto emerso sembra che il tecnico abbia come unica certezza il ritorno alla difesa a 4, con un punto interrogativo su Esposito, mentre gli ultimi due allenamenti, venerdì pomeriggio e sabato mattina, saranno decisivi per decidere il modulo con cui schierare gli altri reparti.


I biancorossi hanno provato un 4-4-2, con De Luca e Cernigoi davanti e una mediana che offre diverse alternative tra Orlando-Doumbia, Gucher-Urso, Vita-Giacomelli. Bisoli potrebbe anche optare per il noto 4-2-3-1, che prevede la presenza di Bellomo. Ballottaggio anche in porta, con Vigorito pronto a rientrare in campo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Brescia, unica certezza la difesa a 4

VicenzaToday è in caricamento