Stadio Menti, nuove sedute per le gradinate nord e sud

La Giunta ha dato via libera all'intervento da costo complessivo di 250mila euro 

Entro febbraio lo stadio Menti deve dotarsi di nuove sedute nelle gradinate nord e sud con seggiolini fissati ai gradoni, numerati e separati. Si tratta di un intervento necessario per consentire al L.R. Vicenza di continuare a gareggiare in serie B.

Per questo motivo l'assessore allo sport e ai lavori pubblici Matteo Celebron ha ottenuto questa mattina dalla giunta comunale il via libera all'intervento, del costo complessivo di 250 mila euro.

«Secondo quanto previsto dai criteri infrastrutturali della lega di serie B – dichiara l'assessore Celebron – andiamo ad adeguare questo aspetto dello stadio cittadino, fondamentale per consentire alla squadra di continuare a giocare nel campionato cadetto. Del resto, in sintonia e collaborazione con la società L.R. Vicenza, l'amministrazione sta garantendo via via al Menti tutti gli interventi indispensabili a renderlo sempre più fruibile. Passate le restrizioni imposte dalla pandemia, vogliamo infatti far trovare ai tifosi un impianto capace di accogliere al meglio la grande passione biancorossa»

I nuovi sedili, dotati di schienale e con forma anatomica, saranno realizzati in materiale resistente e ignifugo. L'intervento prevede anche lavori di impermeabilizzazione e ripristini da eseguire nelle gradinate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Ressa per le scarpe Lidl, corsa all'acquisto: esaurite anche a Vicenza

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento