rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Sport

Serie B, 40 esima giornata: le partite e i pronostici

Oltre a Vicenza-Virtus Entella, con in palio tre punti fondamentali per gli obiettivi di entrambe, occhio anche a Salernitana-Modena e Spezia-Brescia sia per quanto riguarda la lotta play-out sia quella relativa ai play-off

La quarantesima giornata di Serie B si apre venerdì sera, alle ore 20,30, con la sfida del ‘San Nicola’ tra Bari e Cagliari. Se per gli uomini di Camplone, sarà importante vincere per tentar di ritornare al terzo posto in classifica, per la squadra di Rastelli, la conquista dell’intera posta in palio decreterebbe la matematica promozione in Serie A. Nelle ultime tre gare di campionato, entrambe le squadra non hanno brillato e ciò ha fatto sì che ne risentissero in termini di classifica. E’ molto probabile che, tra pugliesi e sardi termini in pareggio.

In chiave salvezza, occhi puntati su Vicenza-Virtus Entella, che si disputerà sabato alle ore 15 al ‘Romeo Menti’. Alla squadra di Lerda toccherà conquistare il secondo successo consecutivo, dopo la vittoria in zona cesarini ottenuta al ‘Rigamonti’ contro il Brescia sabato scorso. Conquistare l’intera posta in palio serve anche alla squadra di Aglietti che, dopo lo scialbo zero a zero in Ceccarelli-2casa contro il Pescara, non può più permettersi di sbagliare. Finora, la squadra ligure ha sempre avuto grossi problemi nel conquistare i tre punti lontano dalle mura amiche. E’ possibile quindi, che ad aggiudicarsi il match sia il Lane.

Uno degli scontri diretti per la salvezza della quarantesima giornata di Serie B è Salernitana-Modena. Rispetto alla squadra di Bergodi, quella di Menichini non perde in campionato dal 26 marzo scorso (Salernitana-Bari 3-4) ed ha avuto un trend migliore rispetto agli emiliani che, seppur con qualche risultato favorevole contro Perugia e Crotone, hanno dimostrato di essere ancora molto fragili in difesa. I pronostici sembrerebbero quindi tutti a favore della squadra campana.

Il secondo scontro salvezza di giornata è Avellino-Como. Per la squadra di Tesser, reduce dalla vittoria di Lanciano, contro la squadra lombarda non dovrebbe esser difficile aggiudicarsi il match visto che, perdendo in casa domenica scorsa contro la Ternana, gli uomini di Cuoghi sono già matematicamente retrocessi in Lega Pro.

Potrebbe aver vita semplice anche il Livorno di Gelain che, sabato alle ore 15 al ‘Picchi’, affronterà il Perugia di Bisoli. Da quando la squadra umbra ha raggiunto la quota necessaria per confermare la permanenza nel campionato cadetto, ha ottenuto soltanto due punti in tre partite. Toccherà quindi ai granata, sfruttare a dovere l’occasione di conquistare i tre punti contro una squadra che non ha più niente da chiedere al campionato.

Stesso discorso potrebbe esser fatto per il Latina. Infatti, sabato la squadra di Gautieri andrà a far visita al Crotone neopromosso in Serie A. E’ probabile che i calabresi, entusiasti per aver conquistato la loro prima promozione nel massimo campionato italiano, scendano in campo poco concentrati, consentendo così alla squadra neroblù di conquistare la vittoria. Tutto dipenderà dalla volontà del Crotone: se però i giocatori dovessero scendere in campo pensando solo alla promozione conquistata, le possibilità che il Latina si aggiudichi il match sono molto alte.  

Trapani-7Arduo sarà invece l’impegno della Pro Vercelli di Foscarini che, al ‘Silvio Piola’ dovrà affrontare il Trapani di Serse Cosmi. Dopo aver interrotto la serie positiva di otto vittorie consecutive con uno scialbo zero a zero contro il Novara, la squadra siciliana cercherà di fare il possibile per conquistare una vittoria che le consentirebbe di mantenere il terzo posto in classifica. Dal canto suo, la squadra piemontese dovrà fare tutto ciò che è nelle sue possibilità per riscattare la sconfitta subita lunedì sera contro il Cesena. E’ possibile però, che alla fine a spuntarla sia la squadra di Cosmi.

Dopo aver affrontato nella trentanovesima giornata la squadra di Foscarini, gli uomini di Drago dovranno vedersela con la Ternana di Breda. Ai rossoverdi, mancano giusto tre punti per centrare la salvezza ma vincere contro gli emiliani non sarà affatto semplice visto che, l’intera posta in palio, serve anche all’ex tecnico del Crotone per continuare ad alimentare le speranze di conquista di un posto per i play-off. Considerato che la Ternana non vince in casa dal 26 marzo scorso, è probabile che alla fine il Cesena riesca a spuntarla.

Altrettanto ardua sarà l’impresa a cui è chiamato l’Ascoli di Davis Mangia che, sabato alle ore 15 al ‘Silvio Piola’, dovrà affrontare il Novara di Baroni. L’andamento negativo delle ultime giornate(1 sconfitta e 2 pareggi), ha fatto sì che la rincorsa per un posto per i play-off dei piemontesi si complicasse leggermente. Vincere contro i bianconeri, sarà fondamentale per il Novara così sarà importante per i bianconeri, chiamati a far risultato per non ritrovarsi immischiata nella lotta per i play-out. E’ probabile che la gara termini in pareggio.

Lanciano-6Le speranze di salvezza del Lanciano, passano dalla gara di domenica delle 17,30 contro il Pescara. Nella partita dell’Adriatico, la squadra di Maragliulo si giocherà una fetta importante del proprio futuro. Di fronte però, troverà un Pescara che avrà assolutamente voglia di riscattare lo scialbo pareggio registrato nella trentanovesima giornata, per riprendere definitivamente la corsa per i play-off. Considerando che i rossoneri non vincono in trasferta dal 12 marzo scorso (Salernitana-Lanciano 1-3), è probabile che la squadra di Oddo riesca a ritornare alla vittoria senza grosse difficoltà.

La quarantesima giornata di Serie B, si chiude lunedì sera, alle ore 20,30 con la partita Spezia-Brescia. Allo stadio ‘Alberto Picco’, gli uomini di Mimmo Di Carlo, proveranno a riscattare il brutto pareggio di Latina, conquistando una vittoria che consentirebbe loro di continuare a lottare per un posto per i play-off. Alla squadra di Boscaglia, ormai fuori dai giochi dopo la sconfitta interna con il Vicenza, non resta altro che onorare il campionato, provando a conquistare una vittoria esterna dal 23 dicembre scorso (Bari-Brescia 1-2). Per questo motivo, è possibile che ad aggiudicarsi il match sia lo Spezia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, 40 esima giornata: le partite e i pronostici

VicenzaToday è in caricamento