rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Serie B, 31a giornata: Cagliari pronto al riscatto, Pescara alla ricerca di un'identità

Il Cagliari punta a dimenticare il 2 a 2 di Trapani, puntando a vincere contro il Perugia; mentre il Pescara è alla ricerca della vittoria scaccia crisi contro il Novara. Nella lotta salvezza, occhio a Vicenza-Trapani e Salernitana-Lanciano

Nel calcio di oggi, una settimana di allenamenti, può essere tanto così come può esser poco. Dipende tutto dalle condizioni psicofisiche dei giocatori e dal prossimo avversario da incontrare. Quando però ci sono in ballo tre punti che potrebbero dare nuova linfa vitale ad una squadra, quel che più conta è il modo, soprattutto dal punto di vista mentale, di come si prepara una sfida.

I RISULTATI IN DIRETTA

La trentesima giornata di Serie B, ha scombussolato non poco le posizioni di classifica, sia nella parte alta che in quella bassa. Tali cambiamenti, indurranno le squadre, da qui fino alla fine del campionato a cambiare qualcosa, sia dal punto di vista mentale che tattico, per raggiungere gli obiettivi stagionali prefissati ad inizio stagione.

La trentunesima giornata di Serie B apre con Brescia-Crotone, che si disputerà venerdì alle 20,30 al ‘Mario Rigamonti’. Per gli uomini di Boscaglia, la sfida contro i calabresi è l’occasione di dimenticare l’inopinata prestazione di Lanciano, rilanciandosi così nella lotta per i play-off. Per gli uomini di Juric invece, la trasferta di Brescia è l’opportunità di confermare il primo posto e di tenere a debita distanza il Cagliari.

Alla ricerca di un’identità di gioco e di una vittoria è invece il Pescara di Oddo. Dopo i cinque gol subiti in casa della Pro Vercelli, i biancazzurri tenteranno di conquistare contro il Novara una vittoria che ormai manca da sei partite. Conquistare l’intera posta in palio contro gli uomini di Baroni non sarà semplice, soprattutto perché i piemontesi arriveranno al match di sabato pomeriggio con una serie positiva di tre partite (1 pareggio e 2 vittorie).

Cercherà di approfittare del match Pescara-Novara il Cesena di mister Drago che, sabato alle 15, andrà a far visita al fanalino di coda Como. Se da un lato ci sarà un Cesena che vorrà riscattare la sconfitta interna contro la Salernitana, dall’altro però ci sarà un Como che non vince in casa dal 16 gennaio scorso.

Non ha di questi problemi invece la Virtus Entella di Aglietti che, contro il Livorno di Panucci, cercherà di portare a sei la striscia di risultati utili consecutivi. Obiettivo che non dovrebbe risultar difficile per gli uomini di Aglietti visto che i Toscani, non vincono ormai da cinque partite.

Lo stesso discorso fatto per la Virtus Entella, va fatto anche per lo Spezia. La squadra di Di Carlo arriva alla sfida con il Modena con nove risultati utili consecutivi e, una vittoria interna sabato pomeriggio, le consentirebbe di alimentare ancora di più le speranza per un posto per i play-off. Di fronte però troverà un Modena affamato  e che, dopo la vittoria al ‘Braglia’ contro il Livorno, farà di tutto per conquistare l’intero bottino anche allo stadio ‘Alberto Picco’.

Pagliarulo in gol contro il Cagliari (Fonte: Serie B)-2La trentunesima giornata di Serie B, potrebbe dare l’ennesima opportunità al Bari di Camplone di far registrare segnali di ripresa importanti, soprattutto dopo la sconfitta per due a zero in casa della Virtus Entella, subita la scorsa settimana. Al ‘San Nicola’ questa volta arriverà però una Pro Vercelli che, dopo aver segnato cinque gol contro il Pescara, sarà pronto a conquistare anche una vittoria esterna che manca dal 27 novembre scorso ( 2 a 1 alla Salernitana).

La prossima giornata del campionato cadetto prevede match altrettanto interessanti anche in chiave salvezza. La permanenza in Serie B è un obiettivo raggiungibile per molte squadre che risiedono nei bassi fondi della classifica ma, per raggiungere il tanto agognato traguardo, urge conquistare una vittoria quanto prima.

Questo, è soprattutto il caso del Vicenza. La squadra di Marino non vince in campionato da ormai otto partite e, il pesante 4 a 0 rimediato in casa del Novara, non sarà semplice da digerire. Nonostante ciò, serve provare a dare di più nel prossimo match interno contro il Trapani. La squadra di Cosmi, rispetto ai biancorossi, vengono dall’ottimo pareggio interno contro il Cagliari e godono di uno stato psicofisico migliore grazie agli ultimi risultati ottenuti in campionato (12 punti nelle ultime nove partite).

 Altrettanto importante sarà la sfida Ternana-Latina. I laziali hanno da poco cambiato il loro quarto allenatore: Gautieri ha preso infatti il posto di Chiappini. Sarà interessante capire come, l’ennesimo cambio in panchina, possa portare dei benefici ad una squadra che non vince ormai da sei gare.  Dal canto suo, la Ternana di Breda non sta sicuramente vivendo un momento migliore. Le tre sconfitte consecutive ottenute nel mese di febbraio, testimoniano un momento di crisi che potrebbe compromettere la permanenza in Serie B dei rossoverdi.

Sulle ali dell’entusiasmo della vittoria di Cesena, la Salernitana di Menichini cercherà allo stadio ‘Arechi’ di vincere lo scontro salvezza contro il Lanciano. Così come i granata, anche i rossoneri arrivano al match di sabato con un’importante vittoria nella trentesima giornata (1 a 0 contro il Brescia). Per questo motivo, ci si auspica una gara interessante, sia sotto il profilo dell’intensità del gioco che dal punto di vista agonistico.

La gara tra Ascoli ed Avellino potrebbe esser riconosciuta come la sfida tra due compagini che non riescono ad avere una continuità di risultati. Tale aspetto, sta condizionando non poco l’andamento in campionato di entrambe. Sia la squadra di Mangia, che quella di Tesser, giungono a questa partita con una sconfitta da archiviare ed una vittoria potrebbe consentire ad ambedue le compagini, sia di dimenticare la brutta prestazione fornita nella trentesima giornata di campionato , sia di allontanarsi dalla zona calda della classifica.

La trentunesima giornata di Serie B si chiude lunedì alle 20,30 con Cagliari-Perugia. Se da un lato, la sfida del ‘Sant’Elia’  potrebbe consentire alla squadra di Rastelli di porre fine alla sua mini serie negativa (2 sconfitte ed 1 pareggio), dall’altro lato ci sarà un Perugia che, dopo le vittorie con Ternana e Latina, vorrà conquistare la terza vittoria di fila arrivando così a quota 43 punti in classifica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, 31a giornata: Cagliari pronto al riscatto, Pescara alla ricerca di un'identità

VicenzaToday è in caricamento