rotate-mobile
Sport

Rimini - LR Vicenza: le probabili formazioni di Alberto Belloni

Cinelli & C. chiamati a ripetere il calcio champagne mostrato a lungo col Renate

Per la serie “non esistono partite facili”, ecco una trasferta non priva di insidie in quel di Rimini. Perché se è vero che i romagnoli sono quintultimi a 22 punti è anche vero che arrivano a questa partita con un allenatore appena insediato, Martini, che prende in mano le redini della squadra dopo aver fatto a lungo il “secondo” dell’ex Acori. E si sa che i cambi in panchina possono produrre risultati sorprendenti.

Non va inoltre dimenticato che i padroni di casa all’andata fecero molto soffrire il Lane al Menti, rischiando di fare bottino pieno (ricordiamo il pareggio di Giacomelli su rigore, ben 6 minuti oltre il tempo regolamentare). Il Vicenza si presenta per di più all’appuntamento con qualche problema in un centrocampo già orfano di Zarpellon (infortunato) e di Salvi (al terzo turno di stop forzato) cui si aggiunge l’assenza di Nicolò Bianchi, incappato pure lui in un cartellino fatale. In conferenza stampa l’allenatore berico ha lasciato intuire che non schiererà Arma dal primo minuto per non comprometterne il recupero, mentre potrebbe dare fiducia a Laurenti nel trio in mezzo.

Che Vicenza sarà al Romeo Neri?

Se vestirà i panni della prima ora di gioco con il Renate, c’è la concreta speranza di non tornare a casa a mani vuote. Ma se assomiglierà alla squadra timorosa e impacciata vista nel finale di gara, la situazione si complicherebbe fin da subito. Pedina fondamentale potrebbe essere quel Simone Guerra che (finchè i polmoni lo hanno assistito) ha dimostrato ai tifosi biancorossi di essere veramente un elemento in grado di fare la differenza. Non resta che attendere il fischio d’inizio, affidato per l’occasione al signor Cristian Cudini di Fermo, alle ore 18.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini - LR Vicenza: le probabili formazioni di Alberto Belloni

VicenzaToday è in caricamento