Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport

Campionato Veneto Sprint: vicentini a podio, Scalet argento nel campionato asiatico

Buona performance degli atleti di casa. Da segnalare le prove di Giulia Gambini e Annarita Scalzotto, atlete dalla nazionale che, nella staffetta si sono classificate rispettivamente 3a e 5a. Successo sfiorato per l'azzurro della società vicentina PWT Italia

Si sono concluse lo scorso fine settimana due competizioni a livello regionale che hanno decretato i migliori orientisti veneti. Sabato 19 ottobre si è svolta la Mixed Sprint Relay, staffetta mista composta da atleti di diverse società che si sono sfidati nella pineta del centro di Porto Viro (Rovigo). Questa prima manifestazione ha visto coinvolti atleti soprattutto della nazionale italiana che hanno sfruttato il weekend con una serie di allenamenti dedicati alle sprint.

Domenica, invece, nel centro storico di Adria (Rovigho), ha avuto luogo il Campionato Veneto Sprint al quale hanno partecipato, oltre agli atleti della nazionale, anche orientisti provenienti da tutto il Triveneto. La competizione ha avuto una formula diversa solo per le categorie ME e WE che prevedevano un knock-out ovvero un'eliminazione per coloro che non si sono classificati nelle prime otto posizioni.

Buona la partecipazione dei vicentini che portano a casa titoli, tra queste alcune delle più importanti quelle di Giulia Gambini e Annarita Scalzotto nonché atlete dalla nazionale che, nella staffetta si sono classificate rispettivamente 3a e 5a. Maggiori per numero quelle di domenica dove sempre Annarita Scalzotto è arrivata 2a dopo aver superato l'eliminazione, Celeste 1a in W12 con ben 6 minuti di vantaggio sulla seconda, Katiuscia Sibiglia 2a in W45, Fabio Trinca Colonel 1° in M55, Pierantonio Pretto e Simone Gambini 2° e 3° in M45, Giovanni Nicolis 6° in M15/16, Renato Bortoliero 7° in Direct, , Tommaso Bari 8° in M17/18 ed infine Edoardo De Vallier 19° in ME. Per l'Associazione dell'altopiano Asiago 7 Comuni SOK un promettente 2° posto per Serena Cortese in W14 a pochi minuti dalla prima. Secondo Alessandro Bedin in M16.

                                                             podio-pwt-Cina2019-2

Buone notizie anche dalla Cina dove l'azzurro Riccardo Scalet, della società vicentina PWT Italia ha sfiorato il successo nella prova cinese, a cui ha preso parte a Rizaho, giungendo secondo dietro allo svedese Max Peter Bejmer (Swe). Terzo posto per il belga Yannick Michiels (BEL) e quarto Tim Robertson (NZL). Anche in Donne Elite secondo posto per un'atleta del PWT Italia, la russa Natalia Gemperle. Il percorso si snodava tra la vegetazione e i bungalow con uno spettacolare arrivo in spiaggia sul Mar Giallo. Si tratta di prove che precedono le finali di Coppa del Mondo che si terranno la prossima settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato Veneto Sprint: vicentini a podio, Scalet argento nel campionato asiatico
VicenzaToday è in caricamento