Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Tokyo 2020, un super Ceccon trascina la staffetta: giù dal podio per 3 decimi

Il nuotatore vicentino ferma il tempo sui 52''23 sotto al record italiano ma non omologabile nella mixed

(foto: Facebook)

Per 3 decimi la staffetta 4x100 mista mixed italiana sfiora il colpaccio, quarta dietro a Gran Bretagna (3’37”58, nuovo record del mondo) e Cina, e davanti agli Stati Uniti. Thomas Ceccon a dorso, Nicolò Martinenghi a rana, Elena Di Liddo a delfino e Federica Pellegrini a stile hanno fatto sognare l'Italia con una prestazione superlativa.

Un super Thomas Ceccon nuota sui 52''23 (sotto al record italiano ma non omologabile nella mixed) lo seguono Nicolò Martinenghi (57''73), Elena Di Liddo (56''62) e Federica Pellegrini (52''70) e chiudono al quarto posto mettendosi alle spalle gli Stati Uniti, vice campioni del mondo, quinti in 3'40''58.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tokyo 2020, un super Ceccon trascina la staffetta: giù dal podio per 3 decimi

VicenzaToday è in caricamento