rotate-mobile
Sport

Novara-Vicenza, la rivelazione Francesco Orlando: "Manca poco per cambiare rotta"

L'attaccante biancorosso, schierato titolare sabato contro il Benevento, parla di Novara-Vicenza prima di partire per il ritiro

Le dichiarazioni dell’attaccante biancorosso, Francesco Orlando, durante la conferenza stampa in vista della partita Novara-Vicenza, valida per la 17a giornata del campionato Serie B ConTe.it, come riportate dal sito ufficiale del Vicenza Calcio.

“La prima da titolare? Un po’ di tensione c’era all’inizio, poi entrato in campo insieme ai miei compagni, ci siamo resi conto della nostra forza e credo che abbiamo disputato contro il Benevento una buona prestazione. Ci è mancato il gol, ma arriverà. Le parole di Bisoli? Mi ha sempre detto che prima o poi sarebbe arrivato il mio momento. Sabato mi ha dato fiducia, facendomi giocare da titolare. Ma so di non aver fatto ancora nulla, ci sono tante partite da disputare e in ogni allenamento devo dare il massimo per arrivare alla miglior condizione. La vittoria al Menti? La sfortuna ci perseguita, questa è una delle cause e in più contro di noi i portieri si esaltano. Ogni giorno però noi diamo il massimo in allenamento, ma le cose stanno andando così. Ci basta poco per riuscire a cambiare la rotta. Mancano ancora tante partite, il nostro obiettivo primario resta la salvezza e non abbiamo fatto nulla. Il Novara? Dobbiamo stare molto attenti, loro sono una grande squadra. Il 4-0 con il Verona dà l’idea che sono un gruppo molto compatto, ma credo che abbiamo le carte in regola per potercela giocare a viso aperto“.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara-Vicenza, la rivelazione Francesco Orlando: "Manca poco per cambiare rotta"

VicenzaToday è in caricamento