rotate-mobile
Sport Caldogno

LR Vicenza - Vis Pesaro: problemi per Curcio e Mantovani

L’interesse per la gara di domenica è scoprire se il 4-3-2-1 utilizzato in riva al lago si rivelerà più efficace di un precedente 4-2-3-1 che ha avuto tante difficoltà contro squadre arroccate nella loro metà campo

La settimana è anche quella della ripresa della campagna abbonamenti, ferma al momento a quota 6.800 ma con nell’aria la fondata speranza che il sonante successo in trasferta possa aggiungere al conto il paio di centinaia di tessere necessarie a raggiungere, con la quota 7.000, il record assoluto del Lane in serie C.

Un tetto che metterebbe la società biancorossa non solo ai vertici dei tre gironi della terza serie, ma addirittura al quarto posto in serie B (dietro solo a Benevento, Verona e Foggia) e addirittura davanti a Chievo, Sassuolo e Empoli in serie A. Un dato impressionante che costituisce uno dei motivi (forse il principale) della scelta di Renzo Rosso di puntare sul Vicenza come vascello per il suo viaggio verso il calcio che conta davvero.

Bissare la vittoria ottenuta contro i leoni del lago, costituirebbe una spinta formidabile in questa direzione, nel segno di una continuità di risultati capace di fare la differenza.

Ma non sarà semplice.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LR Vicenza - Vis Pesaro: problemi per Curcio e Mantovani

VicenzaToday è in caricamento