Ancora due acquisti o game over?

Contrattazioni ancora aperte e situazione fluida per il Lane

Si avvicina la fine del mercato e per il Vicenza, dopo aver chiuso la casella secondo portiere con l’arrivo di Perina, resta nell’aria la questione attaccante. In realtà secondo qualcuno la formazione biancorossa potrebbe aver bisogno anche di un’ulteriore pedina là in mezzo, soprattutto se questi ultimi giorni di contrattazioni dovessero portare alla cessione di Scoppa. In questo senso va vista, probabilmente, la voce circolata su un interessamento del Lane per Simone Calvano, centrocampista centrale ventisettenne con possibilità di agire anche a destra.

Si tratta di un giocatore di esperienza (ha giocato 15 partite in A con la maglia dell’Hellas nel 2017/18 e 13 in B col Padova nella seconda metà del 2019). Un vero girovago, avendo passato in carriera ben 10 club, ma che potrebbe rappresentare una valida alternativa a Rigoni. Sul fronte della prima linea, resta in piedi l’acquisto di Jallow, con firma già alle porte ma in cui potrebbe inserirsi come terzo incomodo la Reggiana. Per arrivare al gambiano della Salernitana il Vicenza è disposto a discutere sulla base di un costo di circa 500.000 euro. Più difficile la pista Nzola ex Trapani ma di proprietà dello Spezia, il cui cartellino è ancora più oneroso. Proprio la società spezzina è al centro di un complicato giro, perché potrebbe fare da perno al passaggio in biancorosso dell’oggetto di desiderio Biasci.

Jallow non è una prima punta e il suo score come attaccante è poco allettante (miglior stagione a Cesena tra anni fa con 11 gol ma per il resto un bilancio marcature che naviga attorno a 5 gol l’anno). Il citato Biasci, invece, recita da bomber puro, avendo contribuito con le sue 14 reti all’ottimo campionato del Carpi nella stagione scorsa (per lui anche 24 successi personali con la Massese in C nel 2016/17 e 9 con la Carrarese l’anno successivo). Biasci (corteggiato in questi giorni anche dall’Empoli) ha fatto sapere che a Vicenza ci verrebbe volentieri.

Costa parecchio ma si potrebbe trovare un accordo, anche perché il giocatore, che si sente sul piede di partenza, è stato tenuto in panchina domenica dalla società emiliana. Che Magalini possa pensare ad un doppio colpo (passando magari per la cessione di Guerra o più verosimilmente di Marotta) lo dice anche un’ulteriore rumor, relativo ad una richiesta di informazioni berica sul centravanti argentino Franco Ferrari, 25anni, di proprietà del Napoli proveniente da Livorno.

Si tratta di un elemento che prometteva molto un paio di anni fa, tanto da suscitare l’interesse del Bari. Tra i galletti non ha avuto molta fortuna, ma ha già avuto esperienze in serie B con le maglie del Brescia e degli stessi labronici. Anche lui ha girato molto per l’Italia ed è in attesa di consacrazione. Su questo giocatore hanno anche posato gli occhi Ascoli e Padova.

Saranno dunque due i colpi del Lane sul filo di Lana. O uno solo? O magari nessuno, se il Ds e il mister non giudicheranno conveniente alcuna operazione? A Venezia la squadra, pur uscendo senza punti, non ha fatto una cattiva figura. Ho già detto che a mio avviso, così com’è, potrebbe ambire ad inserirsi nelle ultime caselle dei play off. Cioè nono o decimo posto. Ma se arrivasse la coppia di rinforzi? Con un elemento di qualità nella zona nevralgica del campo e un cannoniere da doppia cifra in avanti, la formazione di Mimmo potrebbe diventare la rivelazione del campionato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ùPer il momento accontentiamoci delle suggestioni passionali. Perché il calcio giocato sarà altra cosa. La notizia che il Genoa ha 14 infettati Covid tra giocatori e staff getta ombre pesanti sullo svolgimento stesso dei campionati. Meglio che ci godiamo alla svelta il match di Coppa Italia domani con la Pro Patria. Chissà se torneremo ancora a calcare gli spalti di uno stadio. Procuratevi dunque  biglietti: la spedizione dei Mille è pronta…

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

  • Coronavirus: 150 contagi a Vicenza, 487 in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento