Calciomercato: portiere, terzino e ragazzini terribili

Annunciato l'arrivo di 4 o 5 nuovi elementi alla corte di mister Di Carlo. Il punto di Alberto Belloni

Il portiere Michele Di Gregorio

Ancora presto per notizie ufficiali sul calciomercato biancorosso, che dovrebbe portare alla corte di Di Carlo, secondo le dichiarazioni dello stesso tecnico, almeno 4 o 5 nuovi elementi, tra i quali un top player di punta.

A riguardo noi abbiamo previsto un numero più alto di innesti, almeno 5 o 6, ma dipenderà da ciò che Magalini troverà sul mercato. A tal proposito, ancora Mimmo è stato chiaro: “Come base, abbiamo costituito un gruppo coeso. Nella scelta dei rinforzi non guarderemo solo le caratteristiche tecniche ma anche quelle umane.” Come dire che sarà difficile veder vestire la casacca del Lane a giocatori sul sunset boulevard e con scarse motivazioni. In assenza di “bombe” sui trasferimenti, proviamo a fare tre considerazioni generali sulla possibile rosa del Vicenza cadetto. La prima riguarda il portiere.

Il triennale offerto a Grandi la dice lunga su chi sarà la prima scelta tra i pali. Al suo fianco servirà probabilmente un nuovo estremo difensore, in grado di coprire adeguatamente il ruolo di vice, consentendo al baby Pizzignacco (sul quale il Vicenza punta molto) una crescita graduale. La scelta potrebbe cadere su un elemento esperto e collaudato (vedi gli svincolati Viviano, Curci, Perina ecc.) oppure su un atleta più giovane in cerca di consacrazione verso l’Olimpo del pallone. Un nome interessante, associato a via Schio (ma è seguito anche da Genoa, Torino, Udinese, Verona, Brescia e Monza) è quello di Michele Di Gregorio, quest’anno tra i pali del Pordenone ma di proprietà dell’Inter. Ventisei anni, rivelazione tra i ramarri, ha disputato 26 partite e potrebbe essere dato in prestito.

Altro ruolo sotto monitoraggio è quello di terzino sinistro. Su questa corsia, la scelta di Liviero e la fiducia all’intoccabile Barlocco, potrebbe chiudere i discorsi senza bisogno di operazioni supplementari. Le fasce laterali, tuttavia, saranno un banco di prova importante nella nuova categoria, sicchè non si può scartare l’ipotesi di un rafforzamento (oltre che a destra) anche della linea mancina con l’arrivo di un giocatore importante. Il nome rimbalzato in queste ore è quello di Emanuele Valeri, fluidificante del Cesena, 5 reti nelle ultime due stagioni e ben 6 rigori procurati con le sue incursioni.

E’ un ventiduenne veloce, ben dotato fisicamente (180 cm.) che può eventualmente anche giocare come sinistro di centrocampo. La sua destinazione più probabile è Salerno, visto che mister Ventura lo vuole a tutti i costi e che il ragazzo ha già espresso il suo gradimento per la piazza. Il Lanerossi Vicenza, tuttavia, si sta accreditando dopo la promozione come una delle società più ambite, sicchè non è impossibile che il suo procuratore Daniele Ferri presti ascolto anche all’eventuale corteggiamento di Magalini. Chiudiamo con un discorso a parte su Zarpellon, che attualmente è in una posizione di stand by. Mister Di Carlo (così come prima di lui Giovanni Colella) ha molta considerazione per il ragazzo, che però ha assoluto bisogno di un’annata da titolare nella quale corroborarsi fisicamente e caratterialmente.

Nel suo ruolo, che è essenzialmente quello di mezzala avanzata o trequartista che dir si voglia, Leonardo è un po’ chiuso dai vari Vandeputte, Giacomelli, Nalini ecc. Il Vicenza potrebbe scegliere di mandarlo a farsi le ossa in una società ambiziosa della Cadetteria che gli garantisse il posto fisso. L’ultima annotazione riguarda il giovane milanista Saelemaekers, il cui nome è stato accostato nei giorni scorsi al club biancorosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come molti lettori avranno visto, il belga è stato schierato verso la fine della semifinale di Coppa Italia contro la Juventus. Fosse confermata la trattativa, sarebbe dunque un gran bel colpo per la rosa 2020/2021 in Cadetteria. Stasera ci sarà Napoli-Inter. Chissà se Conte si porterà in panchina almeno uno dei due ragazzini che abbiamo segnalato al Mago: Persyn e Satriano. Un motivo in più per gustarci la gara del San Paolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento