Sport

Il punto di Alberto Belloni: lo stop di De Bortoli al mercatino e la magia del Lane

Un'incredibile affluenza di pubblico al Menti per l'acquisto del materiale sportivo del Vicenza Calcio ha mostrato le carenze dell'organizzazione sull'evento ma anche l’infinito amore della gente per i colori biancorossi

Un comunicato del curatore fallimentare ha reso noto ai tifosi che la vendita del materiale tecnico iniziata stamattina e che sarebbe dovuta proseguire nei prossimi giorni, è da ritenersi sospesa fino a nuovo ordine. Nessuna spiegazione sul motivo di questa decisione.

Vicenza Today presente al Menti fin dalle 10.00, aveva subito notato la situazione di gran caos presente all’interno del varco 7: le due signore incaricate dello shop letteralmente impazzivano sotto la pressione degli acquirenti, impegnate a fare il conto degli acquisti e a custodire il contante in una apposita cassetta. Nessuna possibilità per loro di controllare eventuali “furbi” in grado di prelevare materiale e uscire direttamente senza presentarsi alla cassa.

Sottostimati dagli organizzatori, dunque, sia l’afflusso di pubblico, che la gestione delle vendite e la verifica del pagamento effettuato. Sarebbe assolutamente servito più personale di sicurezza, per evitare caos e comportamenti illeciti. E’ probabile che il malfunzionamento dell’iniziativa sia ad un certo punto arrivato a conoscenza del dr. De Bortoli, il quale deve aver deciso lo stop, in modo da studiare un diverso sistema di gestione dell’operazione.

Resta la constatazione dell’infinito amore che la gente continua a manifestare per i colori biancorossi, nonostante le troppe disavventure e della speranza che oggi serpeggia grazie all’arrivo di Renzo Rosso e del suo staff. La magia del Lane sopravvive a tutto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il punto di Alberto Belloni: lo stop di De Bortoli al mercatino e la magia del Lane

VicenzaToday è in caricamento