rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sport

Fine stagione del Vicenza Calcio: il bilancio di Alberto Belloni verso i play out

Le parole dello stesso Moreno Zocchi a fine gara sono state lo specchio della delusione cosmica di chi ha creduto in loro. Con questo viatico sconfortante il Lane si appresta al doppio confronto per salvare in extremis la categoria

Il campionato 2017/2018, questa lunga malattia iniziata a fine agosto, è terminata con il paziente Vicenza Calcio in stato preagonico. Saldamente ultimo in classifica, anche tenendo conto dei 4 punti di penalizzazione. E nessuno di quelli che ci hanno provato, osi tirare in ballo i punti col Modena.

Le partite in calendario prima della cancellazione i canarini le hanno perse tutte: o giocandole (oltre al Lane, Sambenedettese, Reggiana, Renate, Ravenna, Sudtirol ecc.) o a tavolino. Questa storia è vergognoso persino tirarla in ballo. Il Vicenza chiude come fanalino di coda una stagione indecorosa. Stop. E non, come altri hanno voluto suggerire, per effetto di traumi psicologici che fanno ridere anche i bambini.

Ma perché si tratta di una squadra debole.

Che poi lo sia per sommatoria di valori tecnici (ma ricordiamo la vecchia regola del calcio che i gruppi vincenti non si fanno con le figurine Panini) o più semplicemente perché mal assemblata, a questo punto conta ben poco. Anche Bergamo, come tante tappe precedenti, ha sancito che i nostri giocatori non solo mancano di gioco ma anche (e forse soprattutto) di spessore morale.

E’ un problema sul quale più volte mi sono confrontato con Moreno Zocchi: quest’estate e poi strada facendo. Mi è stato risposto che, presi uno per uno, gli atleti biancorossi sono in buona parte da serie maggiore e che come organico rappresentano un lusso per la Terza Serie, un potenziale assoluto da Play Off. Io, che di calcio ne capisco certamente meno del DS, ragiono solo col buon senso del vecchio osservatore di cose pallonare.

La squadra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine stagione del Vicenza Calcio: il bilancio di Alberto Belloni verso i play out

VicenzaToday è in caricamento