rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Sport

Asta Vicenza Calcio secondo atto: data prevista per l'11 maggio

Il bando non è ancora stato pubblicato sul sito del tribunale ma la data dovrebbe essere tra due venerdì e con il prezzo base che potrebbe restare invariato

Siamo agli sgoccioli per l'acquisto del Vicenza Calcio e, come annunciato giovedì dal giudice Limitone, la nuova asta si svolgerà tra due settimana. La data ufficiosa ma non ufficiale - dato che il bando non è ancora stato pubblicato - è quella di venerdì 11 maggio con la presentazione delle buste con le offerte entro le 11 del giorno precedente. A quanto sembra non cambia nulla rispetto alla precedente gara andata deserta, nemmeno il prezzo base di 1,47 milioni di euro.

Per la data prevista le partite fissate dal calendario del campionato saranno finite. Restano solo i playout sempre più vicini per il Lane. Ad oggi restano due gli interessati all'acquisto: la "Football ItalFrance global investments", rappresentata da Brice Desjardins - che giovedì era presente al palazzo di giustizia e che il prossimo 3 maggio ha appuntamento con il giudice Limitone per discutere sui dettagli del suo progetto - e la cordata veneta, appoggiata anche dall'imprenditore modenese Samorì, con il portavoce vicentino Gerardo Meridio.

Meridio: "Andremo anche senza Samorì"

Il bando messo a punto dal curatore De Bortoli è stato studiato in modo molto articolato per permettere l'accesso a partecipanti che offrono solide garanzie e un progetto valido. Saranno sufficienti due settimane per permettere alle cordate di sistemare tutte le clausole previste? La risposta tra 15 giorni anche se la prossima potrebbe non essere l'ultima asta. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asta Vicenza Calcio secondo atto: data prevista per l'11 maggio

VicenzaToday è in caricamento