rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport

Day five della kermesse FL Service inizia dalle ore 11 con Darderi-Cerundolo

Match clou serale alle 19 tra Mager-Bonadio, si completa il draw dei quarti di finale della sessione dei doppi, dove c'è tanta qualità.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

Day four della 15^ Edizione della kermesse internazionale trofeo FL Service, tappa del Challenger Atp Tour ha registrato il forfait di Gulbis e tante belle prestazioni italiane. I risultati della giornata di Martedì 24, e ordine di gioco della 5^ di Mercoledì 25. Dopo il forfait dell’ultima ora del lituano Ernests Gulbis, veniva accoppiato alla testa di serie n°1 Gianluca Mager un “fortunato perdente”. Il ruolo di lucky loser è toccato a Yan Bondarevskiy che ha degnamente svolto il suo ruolo impegnando a fondo il favorito del seeding che ha registrato la vittoria di Mager per 6/3 7/6. Troverà quindi il friulano Riccardo Bonadio, incontro serale clou della 5^ giornata previsto per le ore 19.00. Convincente la prova di Giovanni Fonio in gran spolvero che si è imposto in due set sull’argentino Genaro Alberto Olivieri, che incrocerà la racchetta di Andrea Pellegrino, match in programma dalle ore 17.00. Nel serale di ieri fuori un’altra celebrità l’altoatesino Andreas Seppi per mano di Andrea Arnaboldi. Partita giocata principalmente nel tie-break del secondo set 6/1 7/6 in favore del lombardo che è abbinato per la giornata di Giovedì. Per lui c’è Francesco Maestrelli vincitore del duello d’alta quota con il gigante francese Kenny De Schepper. Due set spettacolari dove i 4 metri di fisicità e tecnica, hanno dato ampio spazio alle evoluzioni dei due funamboli per la gioia degli spettatori. A proposito di giants, quello italiano di cognome Gigante e di nome Matteo dopo aver passato il turno lunedì la giornata di domani lo vedrà in scena con l’argentino Renzo Olivo, entrambi oggi impegnati negli incontri doppio. Gongola l’ucraino Oleg Prihodko per l’ottima prestazione sull’etneo Salvatore Caruso. Il siciliano dopo aver condotto in vantaggio la partita, non è riuscito a ripetere la bella prestazione del primo set. Cedendo per 7/5 la seconda frazione di gioco, ha aperto la porta del terzo set alla vittoria sofferta dell’ucraino, aprendone un’altra sulla sua discontinua prestazione. Il duello sudamericano tra il colombiano Nicolas Barrientos ed il brasiliano Daniel Dutra Da Silva è andato a favore di quest’ultimo. Due soli set sono stati sufficienti a promuoverlo e troverà nella giornata di domani l’ucraino Prihodko. Altra bella gara durata anch’essa oltre due ore, tra lo statunitense Nicolas Moreno De Alboran con Matteo Arnaldi che rimpolpa le file italiane. Tre set di alto livello, gioco muscolare per l’esplosivo americano e staccate di fino per Arnaldi che è riuscito a sfiancare il suo avversario. Si troverà di fronte a Flavio Cobolli, che di fisicità ne ha messa molta contro l’emergente Francesco Passaro. Entrambi hanno fatto gremire il campo centrale e gli applausi non sono di certo mancati. Anche qui più di due ore di gran spettacolo tra i due più promettenti tricolori. Bella partita la loro, dove Cobolli nella prima frazione dava l’impressione di poter portare a casa il risultato, proprio per il suo gioco spumeggiante, ma risultato parecchio falloso, grazie anche alle difese perimetrali di Passaro. Un 6/2 passivo che non fotografava assolutamente l’andamento dell’incontro, dove Cobolli continuava a sfondare il connazionale con le sue bordate. Dopo aver raddrizzato il timone del match, è sempre ad essere il romano il propositore della trama, che Passaro ha sempre cercato di contrastare con i suoi ottimi mezzi. Ne è scaturita una bellissima partita affrontata da entrambi vis à vis, proprio da giovani scatenati. Altro derby interessante, tutto argentino, sarà in programma oggi verso le 14 sul centrale tra Andrea Collarini veterano dell’Atp e Francisco Comesana una new entry del panorama professionistico. Collarini ha sbrigato la pratica Rosol in due set facili, mentre Comesana ha pagato dazio con il kazako Dmitry Popko vincendo al terzo set. L’ultimo incontro del draw ma il primo che apre la giornata odierna, vedrà sul centrale alle ore 11 Luciano Darderi con la tds n°2 l’argentino Juan Manuel Cerundolo n°132 Atp. Darderi vincente al terzo col bielorusso Nerman Fatic ha avuto la possibilità di riposare così come ha fatto Cerundolo. Il sudamericano nonostante i due set imposti ha dovuto impegnarsi con il francese Alexandre Muller, un 7/5 6/4 intriso da tanta esperienza di gioco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Day five della kermesse FL Service inizia dalle ore 11 con Darderi-Cerundolo

VicenzaToday è in caricamento