menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crack Vicenza: prima chiamata dell'assemblea dei soci

Comincia la settimana decisiva per le sorti del club fondato nel 1902. Martedì mattina alle 8 nulla di fatto, anche se non è ancora chiaro se, oltre a Sanfilippo, debbano presentarsi o no gli altri (ex?) soci

"E' mancato il numero legale"

Così, interpellato, ha risposto l'amministratore unico Fabio Sanfilippo martedì mattina, dopo la prima chiamata dell'assemblea dei soci del Vicenza Calcio, alle 8. La seconda chiamata è in programma per mercoledì alle 15. Sanfilippo ha aggiunto di aver comunque avuto un incontro informale con Adamo, Polato e Mandato e resterà in silenzio stampa fino a domani sera.

Si tratta di una settimana decisiva per le sorti del club di via Schio, con gli stipendi da saldare entro il 10, pena la rescissione del contratto per indempienza da parte dei giocatori che ne faranno richiesta. Ovviamente non è l'unico problema della società, con il mandato di pagamento della rata dell'Iva partito e lo stadio pagato, grazie all'intervento de La Colombo Finanziaria della famiglia Pastorelli, ma con le prossime scadenze che già incombono e con la richiesta di nuove garanzie

Il rischio che la squadra non termini il campionato è più che reale se nessuno metterà mano al portofoglio per foraggiare le casse di via Schio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

social

Tecnologie digitali, vicentina eletta portavoce in Europa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento