Cittadella-Vicenza e il punto al Bologna: niente passi falsi

Due brutte notizie in poche ore per il Vicenza che, a poche ore dalla sfida nella provincia patavina, si ritrova dal terzo al quarto posto. Poco male, perchè...

Con il recupero tra Frosinone e Latina, giocato martedì e vinto dai padroni di casa per 1-0, la classifica di serie B ha dunque assunto la sua forma definitiva. Il Vicenza scivola al quarto posto superato proprio dai ciociari vittoriosi, ma le brutte notizie non finiscono qui, visto che al Bologna, come previsto, è stato restituito il punto di penalità inflitto lo scorso febbraio per il ritardo del pagamento dell'Irpef. I felsinei così salgono a quota 58 staccando di due lunghezze il Vicenza.

IL PUNTO SULLA B DI FABIO NOARO
CITTADELLA-VICENZA: PRONOSTICO


Poco male comunque visto che le sette gare che mancano alla fine, lasciano spazio a nuovi ribaltamenti di fronte. Il calendario infatti già dal prossimo turno propone delle sfide che potrebbero cambiare qualcosa lassù in alto. Il Bologna sarà impegnato nella sfida con lo Spezia, che non può permettersi un nuovo passo falso, pena vedersi risucchiato fuori dalla zona playoff. Il Frosinone andrà ospite del Livorno che ha una situazione simile a quella dello Spezia e che con una vittoria potrebbe trovare uno spunto importante per il suo campionato finora non eccelso.

Il Vicenza, come ben noto, affronterà il Cittadella nel difficile scontro tra corregionali, ma non meno difficile e fascinoso sarà il derby umbro che vedrà il Perugia scendere a Terni, in un match tra due squadre in un ottimo stato di forma (le fere non subiscono reti da tre gare consecutive). A trarre vantaggio da questi scontri potrebbe dunque essere l'Avellino ospite di un Varese fanalino di coda che rimane vivo solo per l'artimetica ma che pare spacciato.

Virtus Entella-Pro Vercelli sarà uno scontro all'ultmo sangue, per le due squadre che nella scorsa stagione hanno lottato fino all'ultimo per il primato in Lega Pro e oggi si trovano a lottare per non tornarci. I liguri cercheranno di sfruttare il turno casalingo e l'effetto novità con il cambio dell'allenatore effettuato in settimana (Aglietti per Prina). Da tenere sotto occhio infine anche il match tra Carpi e Brescia. Gli emiliani sono ormai virtualmente in serie A, ma una vittoria sui lombardi sarebbe importante di riflesso anche per il Vicenza che sarà impegnato al Rigamonti. Trovare un avversario psicologicamente in disarmo sarebbe un vantaggio in una serie di gare (Cittadella, Varese, Brescia e Virtus Entella) che per i biancorossi possono rappresentare il giusto volano in vista del terribile trittico finale (Spezia, Livorno e Frosinone).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento