Sport

Calciomercato L.R. Vicenza, manca il top player: il punto di Alberto Belloni

Serve, in questo settore, uno sforzo economico per portare a casa un top player per la serie C, un cannoniere da doppia cifra, che consenta così a Colella di poter spaziare da un attacco a terminale singolo ad un schieramento con due punte

Altra pedina cardine, ovviamente, è il finalizzatore offensivo.

L’acquisto di Curcio è una mossa valida, ma attenzione: Alessio è una seconda punta che ha confidenza con il gol ma non il classico bomber d’area. Leggendo attentamente le sue caratteristiche, sembra che possa dare il meglio partendo da dietro. Può fare l’’attaccante unico nel 4/3/2/1 ma con ogni probabilità è più decisivo come trequartista di sinistra (con Giacomelli a questo punto posizionato a destra, ruolo che Jack ha già interpretato, all’occorrenza) a sostegno di un puntero classico, con più centimetri e con maggiore attitudine alle sportellate in area (Ceccarelli, Brighenti?).

Nel ruolo, il Lane ha attualmente solo Maistrello e il convalescente Razzitti (il quale sarà pronto solo ad ottobre). L’uno e l’altro, tuttavia, sono delle opzioni, visto che nell’ultima stagione non hanno brillato per capacità realizzative (3 gol in 33 partite per il primo, 5 in 23 gare il secondo).

Serve, in questo settore, uno sforzo economico per portare a casa un top player per la serie C, un cannoniere da doppia cifra, che consenta così a Colella di poter spaziare da un attacco a terminale singolo ad un schieramento con due punte. Se ci sarà qualche buona occasione da prendere al volo, è inoltre probabile che la società possa portare a casa, di qui ai primi di settembre, qualche altro puntello minore: magari un altro centrale di difesa, per integrare la rosa e un ulteriore centrocampista, forse una mezzala di raccordo. C’è tempo, come ha detto Seeber in conferenza stampa. Anche perché spesso gli affari più convenienti si fanno negli ultimo giorni di mercato, quando le società più importanti si ritroveranno con gli organici troppo gonfi e con la necessità di sfoltire, magari a prezzi più ragionevoli.

Doppio sguardo sui biancorossi, dunque, di qui in poi. Uno alle prime risultanze dal campo con le amichevoli estive e l’altro alle notizie di calciomercato. L’inizio di questa nuova società, targata Renzo Rosso, sembra promettente. Ma niente voli pindarici, please…

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato L.R. Vicenza, manca il top player: il punto di Alberto Belloni

VicenzaToday è in caricamento