rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Sport

Calciomercato ufficiale, Davide di Molfetta dal Milan al Vicenza: fu l'ultimo cambio di Inzaghi

E' arrivata anche l'ufficialità all'operazione che ha portato l'esterno classe '96 agli ordini di mister Colombo

Cresciuto nelle giovanili del Milan, ha esordito in serie A nell'ultima partita del campionato 2014-15, il 30 maggio. Pippo Inzaghi lo fa subentrare a El Shaarawy, che aveva segnato una doppietta, nei minuti finali di Milan-Atalanta (3-1). Fu l'ultima decisione di Pippo sulla panchina rossonera. 

"Giocatore funambolico, incontenibile nell'uno contro uno, la sua qualità migliore - rierisce La Gazzetta dello Sport dell'epoca - Precisione e grande tecnica nel calcio con il destro, soprattutto a giro. Lucido e freddo nelle situazioni davanti al portiere. Ha reso imprevedibile il suo movimento senza palla, arrivando dopo il lavoro svolto ad attaccare la profondità con grande efficacia. Il ruolo perfetto é quello di esterno in un attacco a 3".


Il Milan sceglie di farlo crescere in Lega Pro, al Benevento e al Rimini nella stagione 2015/16, e lo scorso anno al Prato, dove si mette in prticoare evidenza con 36 presenze e 2 gol.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato ufficiale, Davide di Molfetta dal Milan al Vicenza: fu l'ultimo cambio di Inzaghi

VicenzaToday è in caricamento