Martedì, 28 Settembre 2021
Calcio

LR Vicenza delude il Menti: vince il Frosinone per 2-0

Due gol nel secondo tempo del Frosinone di mister Grosso affondano i biancorossi di Mimmo Di Carlo, che restano a bocca asciutta anche nel secondo match stagionale: un KO che fa male

Allo stadio Romeo Menti i biancorossi hanno perso col Frosinone che trafigge due volte la porta difesa da Pizzignacco. Grande occasione per l'attaccante biancorosso Diaw al 4' del primo tempo che si invola verso la rete, ma il difensore Gatti blocca il pallone poco prima della linea di porta. Sarà l'unica vera possibilità per il Vicenza di andare in gol per tutto il match. Le statistiche sono impietose: tiri totali in porta: 10 per il Vicenza e 21 per i ciociari. Nello specchio i tiri sono 1 per i padroni di casa e 5 (tra cui il gol su azione) per il Frosinone. Dopo i primi 25' di gioco dove sembra sia il Vicenza a dominare, gli ospiti cominciano a macinare gioco e vanno vicini alla rete con Ciano al 35'.

La squadra allenata da Grosso cresce e nella ripresa al 4' va in gol: segna Ciano su assist di Zerbin. E' lo 0-1.
Il Vicenza cerca di reagire e mister Di Carlo opera tre cambi al 12' della ripresa: entrano Pontisso,
Ierardi e Giacomelli (per Di Pardo, Rigoni e Zonta).
Ma è il Frosinone che cerca di chiudere il match con una seconda rete di fronte a un Vicenza a tratti remissivo e che non riesce a costruire gioco se non a livello individuale. Al 26' Di Carlo inserisce in attacco Longo per Lanzafame.
Al 33' da registrare l'episodio che determina definitivamente l'andamento dell'incontro: fallo in area di Proia (V) su Tribuzzi (F) ed è rigore, che capitan Maiello trasforma battendo Pizzignacco: è lo 0-2 che "ammazza" la partita dei biancorossi. 
A 10' dalla fine il patron del LR Vicenza, Renzo Rosso, si alza dalla tribuna e se ne va senza salutare. In chiusura diversi tifosi vicentini fischiano la squadra di casa: i giocatori guidati dal mister Di Carlo e da capitan Giacomelli si avvicinano al bordo del campo e rivolgendosi ad alcuni gruppetti di tifosi si scusano per la prestazione negativa.


TABELLINO: Vicenza - Frosinone, 0-2 (0-0)

VICENZA (4-3-1-2): Pizzignacco; Di Pardo (12' st Ierardi), Brosco, Cappelletti, Calderoni (10' pt Bruscagin); Zonta (12' st Giacomelli cap.), Rigoni cap. (12' st Pontisso), Proia; Dalmonte; Lanzafame (26' st Longo), Diaw. All.: Di Carlo. A disposizione: Grandi, Confente, Sandon, Pasini, Padella, Crecco, Mancini.

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali; Boloca, Maiello cap., Garritano (44' st Houdì); Canotto (44' Satariano), Ciano (32' st Tribuzzi), Zerbin (32' Charpentier). All.: Grosso. A disposizione: De Lucia, Palmisani, Klitten, Rhoden, Bevilacqua, Koblar, Kremenovic.

Arbitro: Daniele Minelli di Varese. Assistenti: Di Monte e Saccenti. IV uomo: Perenzoni. Var: Nasca. Avar: Muto
Marcatori: 4' st Ciano e 33' st Maiello (R).
Ammoniti: 13' pt Zerbin, 23' pt Zampano, 26' pt Bruscagin, 25' st Proia, 28' st Longo, 36' st Diaw.
NOTE - Spettatori: 2844 (60 del Frosinone); incasso 35101 euro; recupero: 2' pt e 4' st.; espulso al 36' pt il ds Magalini del LR Vicenza per proteste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LR Vicenza delude il Menti: vince il Frosinone per 2-0

VicenzaToday è in caricamento