rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio

Vicenza-Cosenza e ritorno: come funzionano i play-out di serie B, biancorossi condannati a vincere

Non si andrà ai supplementari e nemmeno ai rigori: i calabresi possono anche pareggiare alla fine dei 180 minuti perché in caso di parità vale la posizione in classifica della reagular season. I berici condannati a vincere!

Ebbene sì: il LR Vicenza deve assolutamente vincere la doppia sfida dei play-out con il Cosenza (il 12 maggio a Vicenza e il 20 maggio a Cosenza), perché ha chiuso in classifica un punto sotto i Lupi calabresi: il Cosenza al quintultimo posto con 35 punti e il LR Vicenza al quartultimo posto con 34 punti.

NIENTE SUPPLEMENTARI E NEMMENO RIGORI
Non si andrà ai supplementari in caso di parità dopo i 180' (andata e ritorno) e nemmeno alla roulette dei rigori, perché non ce n'é bisogno: varrà la posizione precedente, il numero dei punti nella classifica finale dopo la reagular season. Ovvero il miglior piazzamento in classifica.
Pertanto è necessario che il LR Vicenza cerchi a tutti i costi la miglior differenza reti a suo vantaggio.
Quindi, come ha affermato lo stesso Baldini in conferenza stampa pre-gara, bisogna guardare a vincere il singolo match nei 90'.
Della serie: non rimandare al domani i gol che puoi fare oggi!

DIFFIDE  AZZERATE
Nota positiva è che i tre diffidati tra Cavion, Diaw e Maggio, non rischiano di essere squalificati: nei play-out le diffide vengono azzerate.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Cosenza e ritorno: come funzionano i play-out di serie B, biancorossi condannati a vincere

VicenzaToday è in caricamento